23/10/2018 12:07
SI INAUGURA IL NUOVO LOOK DELLA CHIESA MADRE

SI INAUGURA IL NUOVO LOOK DELLA CHIESA MADRE

Conclusi i lavori di restauro e recupero del prospetto principale, della facciata laterale destra, del sagrato e della balaustra della chiesa Madre di Santeramo.

Il Restyling costato 180 mila euro è stato sostenuto interamente dalla BCC di Santeramo. L’inaugurazione questa sera domenica  15 luglio, alle 19,30 con la Messa presieduta dall’arcivescovo Giovanni Ricchiuti . Presenti al taglio del “nastro” Costante Leone presidente della BCC Santeramo e tutto il consiglio di amministrazione, il sindaco Fabrizio Baldassarre, l’on. Nunzio Angiola autorità civili e militari. « Abbiamo deciso di sostenere la Parrocchia, in quest’opera di restauro, perché il nostro Istituto è fortemente legato a Santeramo in Colle e alla sua comunità. – afferma  Costante Leone- E’ il nostro modo di restituire alla comunità parte di ciò che riceviamo quotidianamente in termini economici, di fiducia, di buona reputazione. La sede della nostra Bcc si trova ad un passo dalla chiesa Matrice Sant’Erasmo e siamo orgogliosi di aver finanziato l’intervento >> Nunzio Angiola <<Sono emozionato, ho gradito molto l’invito a partecipare all’inaugurazione del restauro della Chiesa Matrice. La mia parrocchia di riferimento, dove sono cresciuto in quanto sono stato catechista e fondatore dell’Aspi>> I lavori sono durati 5 mesi  a cura un’impresa locale con la supervisione della Sovrintendenza alle Belle Arti di Bari. Il restauro ha riportato all’antico splendore la bellezza della chiesa simbolo di Santeramo dedicata a Sant’Erasmo e risalente al 1711, adiacente allo storico palazzo, 1888, sede del l’Istituto bancario santermano. Soddisfatto l’arciprete don Vito Nuzzi che ha seguito i lavori passo passo, come un vero padre di famiglia» << Un restauro ben riuscito, reso possibile grazie al generoso intervento della Banca di Credito Cooperativo di Santeramo che ben si armonizza nel contesto urbanistico – spiega – e consegnato nei tempi previsti: il 15 luglio. Gli anni e il degrado avevano minato alla magnificenza originale per cui era necessaria l’ opera di restauro. Insieme al nostro Arcivescovo Giovanni Ricchiuti chiedemmo al presidente Costante Leone di finanziare l’intervento di recupero. La richiesta fu accolta. Ringrazio la banca, in primis il suo presidente Costante Leone, il consiglio d’amministrazione e i soci. Grazie anche alla ditta e ai tecnici. >>

E da qualche giorno anche le lancette dell’orologio del sacro tempio hanno finalmente ripreso a girare. << E’ un piccolo intervento dell’amministrazione comunale. – commenta Fabrizio Baldassarre- E’ bello rivedere la chiesa Madre, luogo del cuore oltre che simbolo di spiritualità della nostra città, restaurata, grazie alla Bcc  che ringrazio . E’ una giornata importante per la nostra città che impreziosisce il patrimonio artistico della citta. >>

Un commento

  1. Fatto 30 fai 31. E la facciata laterale su via Annunziata? Tant na bott e tant na spent si dice in dialetto santermano. Cmq bisogna sempre ringraziare per quanto fatto.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.