21/11/2017 05:43
SANTERAMO: SEQUESTRATE TRE TONNELLATE DI BOTTI

SANTERAMO: SEQUESTRATE TRE TONNELLATE DI BOTTI

Guardia di finanza: scoperti e sottoposti a sequestro 3 tonnellate  di botti proibiti, 3  le persone denunciate.

BOTTI2A prima vista sembrava un normale magazzino, un deposito di attrezzi per l’agricoltura nelle campagne di Santeramo in Colle, in realtà era una santa barbara.

In questo luogo insospettabile, i Finanzieri del Comando Provinciale di Bari, dopo preliminari indagini, riscontri e appostamenti hanno rinvenuto oltre 3 tonnellate  di fuochi d’artificio e materiale esplodente illegittimamente detenuto.

Al momento dell’accesso nella struttura, venivano rinvenuti fuochi d’artificio pronti per la vendita al dettaglio in Puglia e Basilicata.

Al termine delle attività, il materiale esplodente di genere proibito è stato sottoposto a sequestro mentre i responsabili delle società, 3 soggetti di nazionalità italiana (uno dei quali già gravato da specifici precedenti di polizia), che utilizzavano l’immobile sono stati denunciati alla locale Procura della Repubblica per le ipotesi di fabbricazione, commercio abusivo ed omessa denuncia di materie esplodenti.

L’operazione si inquadra tra le attività condotte dalla Guardia di Finanza e dalle altre Forze di Polizia, per contrastare la detenzione e la vendita di materiale esplodente sul territorio della provincia, in concomitanza con le festività natalizie e di fine anno.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*