22/11/2017 19:27
OGGI L’ULTIMO SALUTO A IOLANDA

OGGI L’ULTIMO SALUTO A IOLANDA

Cordoglio e sgomento a Santeramo per la tragica scomparsa di Iolanda. 

Un cielo plumbeo saluta oggi la nostra giovane Iolanda Lovecchio. Impossibile non restare sgomenti. Impossibile accettare che una ragazza di nemmeno 30 anni,  che si affacciava ora alla vita di adulto, ci abbia lasciato cosi, in un momento, nell’Avvento di Natale.  Per un destino crudele, o per la volontà di Dio. Per lei un viaggio fatale sulla Santeramo-Altamura. Una tragedia, inaspettata, una vita spezzata, con tutti i suoi sogni, che ha sconvolto chiunque.  Conoscenti, amici, colleghi, semplici cittadini, ognuno ha voluto lasciare il suo pensiero di affetto e di vicinanza sulla sua pagina facebook. A lei i messaggi di cordoglio anche dei politici locali e regionali. Una brava ragazza Iolanda, cresciuta a Santeramo;  la sua famiglia, e chiunque la conosceva, non poteva non essere orgoglioso di lei. Si era sposata a Luglio del 2013 e davanti a sé aveva tanti progetti di vita. Con la sua solarità e il suo sorriso riusciva a conquistare la stima e l’affetto di qualunque persona. Una donna instancabile, impegnata nella vita politica come segretaria dei Giovani Democratici, nel lavoro con il Gal Terre di Murgia, e nel sociale. Domenica era in prima linea in piazza Garibaldi per dare con il suo papà e i suo amici, il sostegno alla maratona Telethon.
Ma Iolanda era anche una ragazza che viveva di passioni. Con lei era difficile non abbandonarsi ai commenti post partita quando a scendere in campo era la sua squadra, l’Inter.  Ogni occasione era utile per colorare la sua casa con i colori nero e azzurro, anche il suo albero di Natale quest’anno avrebbe avuto un richiamo all’Inter: un addobbo natalizio a forma di cuore acquistato domenica dai mercatini in piazza.  Accanto all’Inter un altro amore. Quello per Ligabue. E oggi, come avrebbe urlato lei a squarciagola in uno dei concerti di Ligabue “Per sempre, solo per sempre! C’è un istante che rimane piantato lì eternamente!“.

 

2 commenti

  1. con affetto le mie piu sentite condoglianze a te rocco e tutta la famiglia da gino germinario elettricista e francesca demarinis pasticera

  2. Gal Terre di Murgia

    Siamo profondamente addolorati, non riusciamo ancora a credere che Iolanda ci abbia lasciati. Abbiamo imparato a conoscere ed apprezzare la sua grande professionalità, la sua dolcezza, la sua semplicità, il suo costante calore umano. Se il Gal Terre di Murgia ha raggiunto importanti risultati è anche grazie a lei. Abbiamo perso una parte importante delle nostre giornate, accusiamo con forza un vuoto, è difficile da spiegare ma ci manca profondamente.

    Di una cosa siamo certi, la sua presenza non cesserà mai di riempire le nostre stanze, perché quando una persona sa dare così tanto è impossibile dimenticarla. Per noi è stato un esempio, sul lavoro e nella vita, il suo sorriso, il suo essere così rassicurante continuerà per molto tempo a regalarci serenità, quella serenità che solo poche persone riescono a profondere. Siamo vicinissimi alla sua famiglia, in questo tragico momento, con un grande abbraccio ci teniamo a comunicare che Iolanda per noi era e sarà una splendida ragazza. Resterà per sempre nei nostri cuori.

    Il Presidente, il Direttore, i colleghi del Gal Terre di Murgia

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*