23/11/2017 17:46
IN CASA NASCONDEVA NUMEROSI UTENSILI ELETTRICI FORSE RUBATI

IN CASA NASCONDEVA NUMEROSI UTENSILI ELETTRICI FORSE RUBATI

Perquisita dai Carabinieri di Santeramo la casa di un cittadino albanese in contrada Viglione.

Una spada, un decoder sky , una vasca idromassaggio, tre compressori, un gruppo elettrogeno, un avviatore-caricabatteria, due decespugliatori-tagliaerba, tre motoseghe, dodici trapani, sei smerigliatrici-flex, due saldatori stagno, una pompa idraulica, un trasformatore di corrente, un generatore di corrente, una idropulitrice, due macchine da caffè elettriche, una pompa d’immersione, una fresatrice, una pompa carica di aria condizionata, un generatore di corrente, un trapano percussore, keys computer, tutto materiale di probabile provenienza furtiva.

E’ quanto hanno scoperto nella mattinata del 18 novembre,  i militari della locale Stazione dei Carabinieri a seguito di una accurata perquisizione presso l’abitazione di un cittadino albanese in Contrada Viglione a Santeramo. L’uomo è stato trovato privo di permesso di soggiorno e pertanto accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione della locale Questura, trattenuto presso il Centro di Identificazione ed Espulsione di Bari – Palese in attesa di eventuali nulla osta all’espulsione da parte della Autorità Giudiziaria.
L’uomo è stato deferito a piede libero per detenzione abusiva di armi, ricettazione e acquisto di cose di sospetta provenienza..

Parte delle refurtiva è stata riconosciuta dai legittimi proprietari.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*