12/12/2017 22:48
CIMITERO DEVASTATO

CIMITERO DEVASTATO

I Carabinieri, in collaborazione con i Vigili Urbani, hanno immediatamente avviato le indagini.

Nemmeno i nostri cari Defunti possono riposare in pace. La notte scorra, infatti, tante tombe sono state distrutte. Gente senza senno ha potuto compiere una cosa del genere. Ampi spazi del cimitero sono stati cosparsi di fiori, divelti dinanzi alle tombe. Tanti arredi sottratti forse a scopo di lucro. Agli occhi dei primi pellegrini, il cimitero è sembrato un campo di battaglia. I Carabinieri, in collaborazione dai Vigili Urbani del Comune di Santeramo, hanno immediatamente avviato le indagini per scoprire gli irresponsabili di tale scempio. Ora si sta lavorando per ripristinare la normalità anche se sarà difficile dimenticare o far finta di nulla. Come stallo le cose, anche il cimitero va dotato di sistemi di allarme da attivare alla chiusura o di sistema di videosorveglianza. Per i credenti, il modo migliore di viveri questa devastazione, peraltro avvenuta nel mese dedicato ai Defunti, è il raccoglimento.

Un commento

  1. Marianna Cacciapaglia

    Difficile non restare sconvolti da atti vandalici simili e non porsi domande di dubbie risposte su chi e perché ha profanato un luogo sacro …
    Sono nativa di Santeramo e in quel camposanto riposano le sacre spoglie anche dei miei avi e conoscenti!!
    Un dolore profondo è ora nel mio cuore!!!
    Santeramo per me è sempre stata un’ oasi di pace ..un paese fatto da tanta brava gente …
    Ma evidentemente ciò ormai fa solo parte dei miei ricordi…!!!❤

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*