29/05/2022 12:47
“ WE CAN…. I GIOVANI RIFLETTONO SULLA VIOLENZA” SI CONCLUDE LA PRIMA FASE DELL’INNOVATIVO PROGETTO DI AIDE

“ WE CAN…. I GIOVANI RIFLETTONO SULLA VIOLENZA” SI CONCLUDE LA PRIMA FASE DELL’INNOVATIVO PROGETTO DI AIDE

Continua l’impegno dell’associazione AIDE Basilicata nelle scuole, in collaborazione con  i dirigenti scolastici , e i docenti con il progetto di educazione alla non violenza “ WE CAN…. I giovani riflettono sulla violenza”. E venerdì  prossimo 18 marzo AIDE Basilicata incontra   l’Istituto comprensivo di Miglionico, con le sedi di Miglionico , Grottole e Pomarico evento che avrà luogo presso il Castello del Malconsiglio di Miglionico.  Si conclude cosi la prima fase dell’innovativo progetto  Regionale di sensibilizzazione sul tema della violenza. AIDE Basilicata  ringrazia l’assessore alla cultura Giulio Traetta per aver messo a disposizione la suggestiva location ,  la dirigente scolastica  Caterina Policaro , la referente del progetto Prof.ssa Katia Montemurro.  Con questo tour AIDE Basilicata termina  il percorso con le scuole medie. Si ricomincerà  il prossimo mese di  settembre con gli istituti superiori di Tricarico, Grassano, Irsina, Garaguso, Viggiano e Marsico Nuovo.  Bilancio positivo quello di “We Can…”, che   ha già incontrato  gli  studenti della scuola secondaria di I e II degli istituti comprensivi di Matera “ Pascoli, Torraca, Fermi, e Semeria . Accolto con entusiasmo non solo dagli studenti (lo si evince dagli applausi e dai biglietti con i loro pensieri sul progetto) ma anche  dai dirigenti scolastici e dagli insegnanti, Infatti ,il  focus particolare del progetto, si è avvalso di un gruppo di lavoro altamente specializzato nelle politiche di genere, La Prof.ssa Stefania Draicchio gia Consigliera di Parita della Provincia , esperta di politiche di genere insieme alle Psicologhe Alessandra Draicchio, Nunzianna D’Alconzo, Raffaella Lombardi Assistente sociale e da Daniela Baldassarra autrice monologhista comica, che ha  saputo calamitare l’attenzione dei ragazzi, grazie all’utilizzo di  linguaggi comunicativi particolarmente innovativi. In particolare Daniela Baldassarra, con grande maestrìa ed  ironia, riesce a toccare  corde assai sensibili, che aprono il cuore e la mente a molte riflessioni. << Il successo riscontrato – afferma Anna Selvaggi Presidente AIDE Basilicata-ci fa ben sperare che i futuri padri e madri possano aver rafforzato la sensibilità di fronte ad tragedie sulla violenza di genere che ci riguarda tutti >>

Matera, 16-03-2022

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.