UCRAINA: L’ORA DEL CUORE

Diverse modalità per aiutare i nostri fratelli Ucraini.

La Caritas della nostra Diocesi – Unità Pastorale di Santeramo in Colle – raccogliendo l’invito della Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana, invita a sostenere la raccolta di fondi per far fronte ai bisogni immediati delle popolazioni vittime del conflitto, chiamando anche alla prossimità con le sorelle e i fratelli ucraini che sono nel nostro Paese. Lo possiamo, lo dobbiamo fare attraverso le seguenti modalità definite dalla Caritas:

  1. Viviamo questo tempo guidati dalle parole di Gesù che chiama Beati cloro che operano per la pace. In questi giorni non manchino parole, preghiere, digiuni per chiedere al Signore la pace in Ucraina.
  2. E’ stato costituito un Fondo di Solidarietà per le popolazioni ucraine. E’ possibile inviare il proprio contributo a: Diocesi di Altamura – Gravina – Acquaviva delle Fonti (Caritas Diocesana) Banca ALTA MURGIA – IBAN IT12H0705641330000010104397 – Casuale: Fondo di Solidarietà per le popolazioni ucraini.
  3. In vista di una possibile accoglienza di nuclei familiari o persone invitiamo a comunicare eventuali disponibilità di famiglie o volontari (nome, cognome, telefono, e-mail) scrivendo a: info@caritasaltamura.it
  4. Chi lo desidera potrà sostenere una raccolta di latte in polvere, tonno, fette biscottate, pannolini, coperte, vestiti per i bambini (non adulti), portando il suddetto materiale da venerdì 4 marzo presso il Centro Caritas interparrocchiale (Via Collodi, 25) dalle ore 16:00 alle ore 17:30 (dal lunedì al venerdì). La raccolta viene effettuata in collaborazione con la Diocesi Ortodossa Rumena d’Italia che provvederà a destinare il tutto presso i centri di accoglienza dei rifugiati ucraini in Romania.

Cari Concittadini, questa è l’ora del Cuore!

Check Also

ELEZIONI COMUNALI , SABATO 20 APRILE LA PRESENTAZIONE DELLE LISTE DI COALIZIONE A SOSTEGNO DELLA CANDIDATURA DI NUNZIO ZEVERINO

Lancio della campagna elettorale in vista delle elezioni amministrative 2024, a  Santeramo .Sabato prossimo 20 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;