25/06/2022 01:33
TELEFONI BOLLENTI ALLA REGIONE, ZULLO (FDI): NEL 2020 LA PUGLIA HA SPESO OLTRE 3 MIL, LA LOMBARDIA SOLO 160MILA. EMILIANO SPIEGHI COME E’ POSSIBILE SE I DIPENDENTI REGIONALI ERANO QUASI TUTTI IN SMART WORKING

TELEFONI BOLLENTI ALLA REGIONE, ZULLO (FDI): NEL 2020 LA PUGLIA HA SPESO OLTRE 3 MIL, LA LOMBARDIA SOLO 160MILA. EMILIANO SPIEGHI COME E’ POSSIBILE SE I DIPENDENTI REGIONALI ERANO QUASI TUTTI IN SMART WORKING

Telefoni bollenti alla Regione Puglia… la battuta viene anche facile, ma è evidente che visto che a pagare sono i pugliesi sarebbe opportuno che venga fatta immediatamente chiarezza sul perché nel 2020 – per altro in piena pandemia e quindi con la stragrande maggioranza dei dipendenti in smart working – la Regione Puglia abbia pagato di telefonia fissa TRE MILIONI E 240 MILA EURO. Una cifra spropositata che se paragonata a quelle delle altre Regioni (nelle stesse condizioni della Puglia sul piano sanitario). Due paragoni su tutte: la Regione Lombardia ha speso poco più di 160mila euro, la vicina Basilicata circa 18mila euro.

“Quelli del 2020 sono stati mesi particolari – marzo e aprile, per altro di lockdown – per la pandemia: gli uffici regionali erano praticamente vuoti e lo sono stati per molto tempo se solo si tiene conto che ancora oggi è data la possibilità di poter lavorare qualche giorno alla settimana in smart working. E allora come si spiega una bolletta così salata tanto da far acquisite alla Puglia – unica fra tutte le Regione – la categoria ‘C’ come rating finale? Siamo di fronte a una compagnia telefonica con prezzi troppo alti? E perché allora non cambiarla… Abbiamo avuto troppe telefonate con l’estero? Magari con la Cina da dove importavamo i DPI, per cui al costo del materiale dobbiamo aggiungere anche quello delle bollette telefoniche?

“Ma non dimentichiamo che il 2020 è stato sì l’anno della Pandemia, ma anche delle Regionali… non è che per caso a qualcuno è sfuggita qualche telefonata di troppo pensando di essere in un comitato elettorale?

“Ma il presidente Emiliano questi dubbi li può fugare subito prima che sia un altro Organo esterno alla politica a far ‘tornare i conti’. Non sarà difficile accertare da dove e quando sono partite le telefonate, da quali fissi e da quali uffici… perché ai pugliesi che devono pagarle qualche spiegazione va data!”

Un commento

  1. Pronto… Chi parla?
    Presidente sono Massimo Lopez e volevo ricordarle che :
    ” Una telefonata allunga la vita”

    Un saluto e lunga vita a tutti, Franco Labarile

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.