UN UOMO DISABILE UCCIDE IL PADRE

Un anziano di 88 anni di Santeramo è stato ucciso a colpi di ascia.

 

Dopo un violento litigio un uomo di 55 anni disabile si è scagliato con veemenza sul padre 88enne di Santeramo in Colle . Il figlio lo ha aggredito con colpi di ascia nella casa in cui vivevano a Bitritto. L’anziano, già malato di tumore, è morto in seguito alle ferite riportate, suo figlio  è stato portato al Policlinico di Bari, dove è ricoverato con fratture al cranio e alle mani.

A lanciare l’allarme i vicini di casa che hanno chiamato il 118.

Sul luogo dell’aggressione sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Modugno  e del Reparto investigazioni scientifiche insieme con il pm Bruna Manganelli.

Check Also

NUNZIO ZEVERINO DIGREGORIO , RINGRAZIA PER LA FIDUCIA.

Abbiamo fatto un  buon risultato,  grazie. Auguro al nuovo sindaco di Santeramo Vincenzo Casone di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;