20/09/2021 10:19
SANTERAMO AL CIMITERO REGNA L’INCURIA

SANTERAMO AL CIMITERO REGNA L’INCURIA

<<Eppure paghiamo le tasse, e, come in tanti altri casi, non riceviamo adeguati servizi» Non è la prima volta che i cittadini lamentano l’incuria in cui versa il cimitero cittadino. Sembrerebbe che l’incuria  sia  lì  da tempo immemore con il beneplacito di chi dovrebbe occuparsi della cura di questo spazio della città estremamente frequentato. Questa volta a segnalare la situazione di trascuratezza in cui versa il  Camposanto è Il Codacons   Santeramo che in una nota scrive <<Il locale Codacons raccoglie l’indignazione dei numerosi cittadini che hanno denunciato lo stato di totale abbandono e degrado del cimitero comunale, lamentando la presenza di una vera e propria selva che cresce indisturbata fino a ricoprire le tombe dei cari defunti.- continua la nota- Il desolante quadro di incuria è completato dalla presenza di erbacce e piante infestanti diffuse ovunque, viali ostruiti da sterpaglie, intonaci distaccati in più punti, pavimentazione sconnessa piena di crepe e buche che costituiscono un pericolo per la sicurezza dei visitatori. Tale situazione denota una grave mancanza di rispetto per i defunti, inaccettabile per una amministrazione che vuole definirsi “civile”.Per queste ragioni, con una nota pec inviata il 13.5.2021 all’indirizzo del Comune di Santeramo in Colle, il CODACONS Santeramo ha chiesto all’Amministrazione comunale un immediato intervento teso a porre fine al grave stato di degrado e incuria in cui versa il cimitero comunale.>>

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.