RICOGNIZIONE IMMOBILI A RISCHIO CEDIMENTI

Questa opportunità non va sottovalutata dinanzi ai gravi fatti di cronaca per il collasso improvviso di immobili.

 

La Prefettura di Bari ha inviato ai Comuni della Provincia una nota per il censimento degli immobili a rischio di cedimenti al fine di tutelare e salvaguardare l’incolumità degli abitanti e dei cittadini. A tal fine, l’Ufficio Tecnico Comunale di Santeramo, con pubblico manifesto, rende noto alla cittadinanza che è necessario provvedere alla ricognizioni di immobili di proprietà privata che, in relazione alla loro vetustà e scarsa manutenzione, risultano essere maggiormente esposti a rischio di cedimenti strutturali. Questa opportunità, ovviamente, non va sottovalutata dinanzi al gravi fatti di cronaca che purtroppo si verificano per il collasso improvviso di immobili. Forse sarebbe il caso di iniziare dal Palazzo Municipale dove da oltre venti anni una trave in ferro, verticalmente posizionata, sostiene il ballatoio a causa di una colonna in pietra che presenta segni evidenti di usura. Il linea generale, comunque, si può supporre che in questo censimento potrebbero fare ingresso alcuni immobili del centro storico come pure di altri quartieri di Santeramo. Pertanto, i cittadini proprietari di immobili che rientrano in questa situazione di potenziale pericolo, sono tenuti a farne segnalazione presso il Settore Assetto e Tutela del Territorio – Servizio Urbanistica – del Comune di Santeramo, ubicato in piazza Saragat (zona artigianale), utilizzando esclusivamente lo strumento della pec (posta elettronica certificata) da inviare al seguente indirizzo: assettoterritorio@pec.comune.santeramo.ba.it.

 

Check Also

TORNA “LA CORRIDA DEL SACRO CUORE” IV EDIZIONE

Cresce l’attesa per la quarta edizione della Corrida del Sacro Cuore  che si terrà domani, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;