PRIMA USCITA DEL NEO SEGRETARIO PD

Ricevo (e ringrazio) copia dell’intervista concessa a “La voce del paese” da Marcello Putignano, neo segretario PD .

Dalla stessa stralcio: “…bisogna muoversi per le elezioni del prossimo anno che saranno decisive per valutare il lavoro fatto dal PD”; “…voglio precisare che il partito sarà pronto a sostenere nuovamente D’Ambrosio in caso volesse candidarsi”.
Osservo. Che il partito debba muoversi è scontato: tanta la credibilità da recuperare. Sia in famiglia che fuori. Quanto invece all’essere pronti a sostenere ancora D’Ambrosio, ritengo doversi prima dar passo a seria riflessione. Farlo così a priori significherebbe voler nascondere polvere sotto il tappeto. Sull’insegnate di religione oggi a Palazzo di Città non è possibile omettere valutazione su menzogne e maleducazione mai seguite da scuse, su ostinato rifiuto a presentare atti giustificativi di azioni operate, diniego al confronto, stucchevoli autoreferenzialità portate alla noia.

Con richiamo all’appena trascorso 2 giugno, al neo segretario chiedo se può tenersi in pubblica ricorrenza religiosa (festa del Santo Patrono con tanto di fascia tricolore al collo) comportamento identico a giornata tipo 14 febbraio.

Ma il PD vuole proprio continuare a farsi del male?

foto di Marcelo Di Gesù

Check Also

Comunicato ufficiale della coalizione a sostegno del candidato sindaco Vincenzo Casone

I segretari e l’intera coalizione di centrosinistra esprimono profonda solidarietà al candidato sindaco Vincenzo Casone …

One comment

  1. Giusto qualcuno ha confuso la festa di Sant’erasmo con la festa di San Valentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;