PREMIO LETTERARIO “TERRE DI PUGLIA” III EDIZIONE :PRIMO PREMIO A FRANCESCA PALUMBO, HAI AVUTO LA MIA VITA, EDIZIONI BESA MUCI

Giovedì 27 aprile  cerimonia di premiazione III edizione  Premio Letterario “Terre di Puglia”  finalizzato alla promozione della lettura e al sostegno dell’editoria pugliese, è stato promosso dal Club Femminile dell’Amicizia di Santeramo in Colle e ideato dalla scrittrice Giulia Poli Disanto, sostenuto dalla Teca del Mediterraneo, biblioteca del Consiglio Regionale di Puglia, dal Comune di Santeramo in colle, con la collaborazione della Biblioteca Comunale “Giovanni Colonna” di Santeramo gestita dalla Cooperativa sociale SoleLuna e delle librerie santermane Equilibri, Libriamo, L’edicola di via Roma. Si tratta dell’ unico premio in Puglia che pone l’accento sul lavoro degli editori e sull’importante ruolo che loro hanno per la promozione degli autori pugliesi e della cultura in generale, con la loro cura nella scelta delle pubblicazioni di alto spessore culturale che sempre più si distinguono anche nel panorama nazionale per la qualità dei contenuti ma anche l’accurata scelta delle copertine e della veste tipografica. Ad aggiudicarsi il Primo premio  Francesca Palumbo con  Hai avuto la mia vita, edizioni Besa Muci, con la seguente motivazione: Una vicenda drammatica per una trama intrigante che nasconde il barbaro assassinio di Lev Trotsky.  L’autrice, con stile asciutto e linguaggio serrato, descrive la fragilità, la disperazione ma anche la forza della protagonista travolta da un intrigo storico.

Secondo premio a Giacomo Annibaldis, Ombre di nuvole, Edizioni Di Pagina, con l seguente motivazione: Le vicissitudini della famiglia di una lavandaia e di un muratore prendono vita nell’ambiente paesano alla maniera “verghiana”. La ricchezza di eventi e di personaggi coinvolge con vivacità il lettore grazie ad espressioni parlate e detti dialettali della saggezza popolare.

Terzo premio a Chicca Maralfa, Il segreto di Mr. Willer, Les Flaneurs edizioni, con la seguente motivazione: La storia misteriosa e avvincente di un conduttore on line di successo è narrata in stile dinamico e moderno con l’interessante inserzione delle pagine di un diario fuori campo.

Menzione speciale della giuria giovani a Silvia Golfera, Io sono Kalid, Giazira scritture, con la seguente motivazione: Tante le problematiche del giovane protagonista: emigrazione, bullismo, incomprensioni.  L’autrice riesce a trasformarle in commedie e in lezioni di vita, che il lettore sensibile coglie e fa sue. Il tutto scritto con simpatica ironia e con un linguaggio che ricalca la spontaneità del personaggio.

Hanno partecipato alla cerimonia di premiazione:
Angela Disanto, Presidente del Club Femminile dell’Amicizia di Santeramo in Colle; Doriana Giove, Vicesindaco di Santeramo in Colle; Giovanni Mariani, dirigente scolastico dell’IISS “Pietro Sette”; Anna Vita Perrone, Dirigente della Sezione Biblioteca e Comunicazione Istituzionale.

Per la giuria erano presenti gli studenti della Scuola Superiore “Pietro Sette” di Santeramo in Colle, per le personalità della letteratura italiana e straniera Nicola De Matteo e Joanna Kalinowska, per le componenti del settore Cultura del Club Laura Perri, Caterina Porfido, Camilla Robert.

La giuria del Premio Letterario “Terre di Puglia” ha selezionato i finalisti tra i 22 libri di narrativa pubblicati nell’anno 2021 che sono stati candidati dagli editori pugliesi. All’autore del libro vincitore è assegnato un premio in denaro di € 1.000,00.Il premio per l’editore del libro vincitore consiste nell’acquisto di n.60 copie dello stesso libro da parte della Teca del Mediterraneo. Per gli editori classificati al secondo, terzo posto e menzione speciale, saranno acquistate n. 30 copie del libro.
I libri saranno poi consegnati al Club Femminile dell’Amicizia che provvederà a donarli ad associazioni del territorio.
A  tutti i vincitori  prodotti enogastronomici del territorio  omaggiati da ditte locali.+

I 22 libri candidati dalle case editrici pugliesi per la 3° edizione del Premio Letterario “Terre di Puglia” sono stati:

Michele Cristallo – Il mistero della morte di Cenzina di Cagno “suicidata” dal marito, Adda Editore.
Francesca Palumbo – Hai avuto la mia vita, Besa Muci Salento Books
Marianna Lazzaro – Freddie, la leggenda non può morire, Dellisanti Editore
Andrea Quintili – Un passato perfetto, Edizioni dal Sud
Giacomo Annibaldis – Ombre di nuvole, Edizioni di pagina
Francesco Loseto – Con le chiavi in tasca, Florestano Edizioni
Tiziana Cetera e Ivan Solla – Il protocollo di Teodoro, Gelsorosso srl
Silvia Golfera – Io sono Kalid, Giazira Scritture- la Rambla Ed.
Piero Achille – Via Leopoldo Pisacane, Grifo Edizioni
Emma Margari – Portami al sicuro, Icaro Edizioni
Ninni Colonna – Dalla mia parte, Laterza Giuseppe
Chicca Maralfa – Il segreto di Mr Willer, Les Flaneurs Edizioni
Fabio Guarnaccia – Mentre tutto cambia, Manni
Lucia Babbo – Olfatto, Musicaos editore di Luciano Pagano
Nico Di Pinto – Il segreto viaggio di Gianluca, Nuova Palomar
Riccardo Di Leva – Gavri’ela, Paginaria Ed.
Luigi Tullio – Il destino nelle note, Progedit
Francesco Roma – La grammatica delle pietre, Schena
Vasilij Nemirovic – I gemelli di San Nicola, Stilo Editrice a cura di Marco Caratozzolo
Mauro Maraschi – Rogozov, TerraRossa
Ornella Castellano – Merliot, Vesepia
Vito Carmineo – L’amore al tempo della pandemia, Wip edizioni

Check Also

L’AZIENDA AGRICOLA NUZZI INAUGURA LA NUOVA STALLA PIÙ SMART E TECNOLOGICA

E’ stata inaugurata  questa mattina la  nuova stalla  dell’azienda agricola Nuzzi che rinnova l’impegno a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;