PREMIO LETTERARIO “TERRE DI PUGLIA” III EDIZIONE – IL 27 APRILE LA PREMIAZIONE

Giovedì 27 aprile 2023, alle ore 18, presso la Biblioteca Comunale “Giovanni Colonna” di Santeramo in Colle, si terrà la cerimonia di premiazione della 3^ edizione del Premio Letterario “Terre di Puglia”.

Il Premio “Terre di Puglia”, finalizzato alla promozione della lettura e al sostegno dell’editoria pugliese, ideato dalla scrittrice Giulia Poli Disanto, è stato promosso e organizzato dal Club Femminile dell’Amicizia di Santeramo in Colle. Viene sostenuto da Teca del Mediterraneo, Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia e dal Comune di Santeramo; si avvale altresì della collaborazione della Biblioteca Comunale “Giovanni Colonna” di Santeramo e delle librerie santermane Equilibri (Mondadori Point), Libriamo, L’edicola di via Roma.

Intervengono alla cerimonia di premiazione: Loredana Capone, Presidente del Consiglio regionale della Puglia; Vita Maria Nocco, Senatrice della Repubblica Italiana; Vincenzo Casone, Sindaco di Santeramo in Colle; Anna Vita Perrone, Dirigente della Sezione Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia; Giovanni Mariani, Dirigente dell’IISS “Pietro Sette”; Gabriele Cecca, Assessore alla Cultura.

Conducono: Angela Disanto,   Presidente del Club femminile dell’Amicizia, promotore del Premio; Giulia Poli Disanto, ideatrice del Premio; Rosa Angela Silletti, Referente della Biblioteca “G. Colonna” per la Società Cooperativa SoleLuna.

 

Ingresso gratuito.

La giuria del Premio Letterario “Terre di Puglia” III edizione, rivolto alle case editrici pugliesi, ha concluso le operazioni di valutazione e ha selezionato i libri finalisti tra i ventidue candidati, libri di narrativa pubblicati nel 2021.

I quattro finalisti sono: Les Flaneurs edizioni con “Il segreto di Mr. Willer” di Chicca Maralfa; Edizioni di pagina con “Ombre di nuvole” di Giacomo Annibaldis; Besa Muci con “Hai avuto la mia vita” di Francesca Palumbo; Giazira scritture con “Io sono Khalìd” di Silvia Golfera.

L’ordine di graduatoria dei vincitori (i primi tre editori classificati, l’autore del libro primo classificato e la menzione speciale della giuria giovani) sarà reso noto durante la cerimonia di premiazione.

La giuria di questa III edizione è formata da personalità della letteratura italiana e straniera: Nicola De Matteo, Antonella Caprio, Ada Facchini, Mauro Marino, Annalisa Mirizio (Spagna), Luciana Schiavarelli (Console Onorario di Pamplona, Spagna), Sylvie Robert (Francia), Joanna Kalinowska (Polonia), dalle componenti del settore Cultura del Club (Giulia Poli Disanto, Laura Perri, Caterina Porfido, Camilla Robert), dalla responsabile della Biblioteca “G. Colonna” Rosangela Silletti e da dieci studenti della Scuola Superiore ISS “Pietro Sette” di Santeramo.Le 22 case editrici pugliesi candidate alla III edizione del Premio Letterario “Terre di Puglia” sono state:

  1. Adda Editore con “Il mistero della morte di Cenzina di Cagno “suicidata” dal marito”, di Michele Cristallo;
  2. Besa Muci Salento Books con “Hai avuto la mia vita”, di Francesca Palumbo;
  3. Dellisanti Editore con “Freddie, la leggenda non può morire”, di Marianna Lazzaro;
  4. Edizioni dal Sud con “Un passato perfetto”, di Andrea Quintili;
  5. Edizioni di pagina con “Ombre di nuvole”, di Giacomo Annibaldis;
  6. Florestano Edizioni con “Con le chiavi in tasca”, di Francesco Loseto;
  7. Gelsorosso srl con “Il protocollo di Teodoro”, di Tiziana Cetera e Ivan Solla;
  8. Giazira Scritture- la Rambla Ed. con “Io sono Kalid”, di Silvia Golfera;
  9. Grifo Edizioni con “Via Leopoldo Pisacane”, di Piero Achille;
  10. Icaro Edizioni con “Portami al sicuro”, di Emma Margari;
  11. Laterza Giuseppe con “Dalla mia parte”, di Ninni Colonna;
  12. Les Flaneurs Edizioni con “Il segreto di Mr Willer”, di Chicca Maralfa;
  13. Manni con “Mentre tutto cambia”, di Fabio Guarnaccia;
  14. Musicaos editore di Luciano Pagano con “Olfatto”, di Lucia Babbo;
  15. Nuova Palomar con “Il segreto viaggio di Gianluca”, di Nico Di Pinto;
  16. Paginaria Ed. con “Gavri’ela”, di Riccardo Di Leva;
  17. Progedit con “Il destino nelle note”, di Luigi Tullio;
  18. Schena con “La grammatica delle pietre”, di Francesco Roma;
  19. Stilo Editrice a cura di Marco Caratozzolo con “I gemelli di San Nicola”, di Vasilij Nemirovic;
  20. TerraRossa con “Rogozov”, di Mauro Maraschi;
  21. Vesepia con “Merliot”, di Ornella Castellano;
  22. Wip edizioni con “L’amore al tempo della pandemia”, di Vito Carmineo.

Saranno presenti i rappresentanti delle Librerie di Santeramo e gli studenti dell’IISS “Pietro Sette”.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività culturali di “Teca del Mediterraneo”. La Biblioteca del Consiglio Regionale della Puglia realizza progetti ed eventi a favore della promozione della lettura, attività destinate a tutti i cittadini. Attraverso i propri servizi si impegna ad accrescere il benessere sociale e a migliorare le abilità e le capacità delle persone, facilitando l’accesso alla cultura, ai documenti e alle informazioni. Sostiene, inoltre, la formazione continua nel rispetto delle diversità culturali./comunicato

 

Check Also

COMUNICATO STAMPA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI BARI

            Il 23 maggio p.v. alle ore 11,00 nell’Aula Magna della Corte di Appello di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;