ORDINANZA PER CHI E’ RIENTRATO IN PUGLIA

Tutti gli individui che hanno fatto ingresso in Puglia con decorrenza dalla data del 7/03/2020, provenienti dalla Lombardia e dalle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia, per rientrare e soggiornare nel proprio domicilio, abitazione o residenza, hanno l’obbligo:

– di comunicare tale circostanza al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta o all’operatore di sanità pubblica del servizio di sanità pubblica territorialmente competente;

– di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni; di osservare il divieto di spostamenti e viaggi;

– di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza; in caso di comparsa di sintomi, di avvertire immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta o l’operatore di sanità pubblica territorialmente competente per ogni conseguente determinazione.

La mancata osservanza degli obblighi di cui alla presente ordinanza, comporterà le conseguenze sanzionatone come per legge (art. 650 c.p., se il fatto non costituisce più grave reato).

QUI TROVATE  IL MODULO PER LA SEGNALAZIONE 

I Prefetti territorialmente competenti assicurano l’esecuzione delle misure disposte con la seguente ordinanza.

Di seguito il messaggio del Governatore della Regione Puglia – Michele Emiliano

https://www.facebook.com/micheleemiliano/videos/431007671025475/

Check Also

TORNA “LA CORRIDA DEL SACRO CUORE” IV EDIZIONE

Cresce l’attesa per la quarta edizione della Corrida del Sacro Cuore  che si terrà domani, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;