NOTA STAMPA A FIRMA ISCRITTI CIRCOLO PD DI SANTERAMO

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa  a firma   degli iscritti  Circolo PD di Santeramo : Francesco Caponio, Gianni Sportelli, Mario Barberio, Fabio Fiorito, Domenico Maffei, Gianluca Maglie, Rosa Dimita, Maria Antonietta Panzarea, Nicola Lovecchio, Camillo Larato, Raffaele Digirolamo, Michele Caponio, Alessandro Labarile, Domenico Caponio, Cristoforo Manzari.
“Ancora una volta gli interessi della comunità santermana e le sorti del Circolo del Partito Democratico locale sono stati sacrificati per gli equilibri politici ed elettorali sovracomunali e regionali.
Una precisa strategia , avviata con il Commissariamento del Circolo PD di Santeramo e l’ingiusta espulsione dei Consiglieri comunali Larato e Lovecchio, ha avuto l’esito scontato fin dall’inizio.
La gestione commissariale anzichè trovare punti di mediazione che tenessero il partito unito, ha fatto una scelta divisiva, non maggioritaria e imposta da organi sovracomunali.
La sciagurata ultima decisione del Commissario e di una piccola e non rappresentativa parte del PD locale di sostenere ostinatamente Casone e allearsi con una coalizione che ha ben poco di centrosinistra per storia e tradizione dei suoi rappresentanti, non è condivisibile.
Il Commissario aveva garantito di essere arbitro di un dibattito interno tra due proposte contrapposte, e che avrebbe scelto quella che offriva salvaguardia di unità e garanzia di una più forte composizione della lista.
Invece, anzichè preferire la proposta di donne e uomini, ex segretari di partito, amministratori e consiglieri comunali, fondatori del PD della prima ora, hanno scelto di essere gregari di Casone e della sua incerta coalizione. Per questo negli ultimi giorni è stato anche indotto un tesseramento selvaggio di persone estranee alla vita del PD locale e nazionale al solo scopo di aumentare il dato numerico.
Questa decisione è stata presa in un incontro convocato online all’ultimo minuto. Così non favorendo la partecipazione e la discussione sulla nostra proposta che invece apriva una prospettiva in discontinuità con il recente passato e coerente con la linea della segretaria Elly Schlein.
La fine anticipata della scorsa esperienza amministrativa non è stato un tradimento, come lo si vuol fare apparire, ma una scelta giustificata, sia pure sofferta, maturata nel corso di mesi,tesa a principidi legalità e trasparenza per garantire la comunità tutta.
Per questi motivi ci rivolgiamo a iscritti e simpatizzanti di un PD libero e inclusivo, a giovani, donne e uomini di un’area di centrosinistra e a persone che vogliono portare il proprio contributo di idee ed esperienze
per una proposta politica alternativa che abbia come obiettivo primario il bene della nostra Santeramo.” 

Check Also

ELEZIONI COMUNALI , SABATO 20 APRILE LA PRESENTAZIONE DELLE LISTE DI COALIZIONE A SOSTEGNO DELLA CANDIDATURA DI NUNZIO ZEVERINO

Lancio della campagna elettorale in vista delle elezioni amministrative 2024, a  Santeramo .Sabato prossimo 20 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;