12/04/2021 06:37
MUORE PER L’ASPORTAZIONE DI POLIPI DAL NASO

MUORE PER L’ASPORTAZIONE DI POLIPI DAL NASO

L’uomo, pare, non soffriva di particolari patologie.

Da “bari.repubblica.it”, riprendiamo:

“La Procura di Bari ha aperto un’indagine sulla morte di un settantenne dopo un intervento di asportazione di polipi nel naso. L’uomo era stato sottoposto all’operazione chirurgica alcuni giorni fa. Stando agli accertamenti già disposti dalla magistratura barese sulla base delle cartelle cliniche acquisite, l’uomo non soffriva di particolari patologie. È stata la famiglia a denunciare l’accaduto chiedendo alla Procura di accertare le cause della morte.

Il pm che coordina le indagini, Baldo Pisani, ha iscritto nel registro degli indagati nove persone, fra medici e infermieri del Miulli, per il reato di omicidio colposo. L’incarico per l’autopsia è stato affidato al medico legale Francesco Introna, il quale dovrà stabilire se il decesso sia collegato all’intervento chirurgico di asportazione dei polipi. E quindi se qualcuno degli operatori che hanno avuto in cura l’uomo abbia commesso”.

E’ successo ieri.

Al Miulli.

E’ lecito chiedere al Governatore del Miulli, Mons. Giovanni Ricchiuti, come è  stato assunto il personale indagato? Se attraverso una graduatoria di merito oppure per chiamata diretta? Tante grazie.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.