LADRI DI RAME: SCOPERTO A SANTERAMO UN DEPOSITO

Una persona denunciata e 265 kg di rame sequestrati: è il risultato di un’operazione svolta dai Carabinieri di Santeramo in Colle con la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato di Gioia del Colle.

Ormai è caccia all’«oro rosso», un business produttivo,  per questo i furti di rame sono in costante aumento e le notizie di cronaca ne sono la testimonianza. L’ultima in ordine di arrivo. All’interno di un terreno privato a Santeramo, i militari della Stazione dei  Carabinieri e gli Agenti del Corpo Forestale hanno rinvenuto un cassone contenente, oltre a rame sguainato e a diversi vasi cimiteriali in rame, anche materiale ferroso e batterie esauste al piombo.
Una volta accertato che il proprietario del sito era privo di autorizzazione alla raccolta di rifiuti speciali e che non sapeva giustificare la provenienza di quanto rinvenuto, si è proceduto a porre il materiale sotto sequestro.

Il proprietario dovrà rispondere di ricettazione e  gestione di rifiuti non autorizzata.

Check Also

ELEZIONI COMUNALI , SABATO 20 APRILE LA PRESENTAZIONE DELLE LISTE DI COALIZIONE A SOSTEGNO DELLA CANDIDATURA DI NUNZIO ZEVERINO

Lancio della campagna elettorale in vista delle elezioni amministrative 2024, a  Santeramo .Sabato prossimo 20 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;