IN RICORDO DI MONICA VITTI

“La ragazza con la pistola” ha “qualcosa” di Santeramo

Abbiamo appreso oggi, con sereno dispiacee, della scomparsa di Monica Vitti. Per chi ama il bel cinema, sa bene della sua grandezza artistica tutta italiana. Mi piace ricordarla nel film “La ragazza con la pistola”, 1968, di Mario Monicelli. Protagonista del film è proprio lei, la compianta Monica. Sia pure in termini di visibilità ridotti rispetto alla durata del film, la scena del rapimento è stata girata nel territorio santermano, precisamente in una masseria su Via Altamura, ubicata parallelamente alla ferrovia dopo la discesa della Guardiola. Tanto per ricordarla così, ovvero pensando che ha respirato l’aria della nostra amena Murgia e calpestato il suo profumato territorio. Ciao, Monica!

 

Check Also

NUNZIO ZEVERINO DIGREGORIO , RINGRAZIA PER LA FIDUCIA.

Abbiamo fatto un  buon risultato,  grazie. Auguro al nuovo sindaco di Santeramo Vincenzo Casone di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;