SCARCERATO IL SINDACO POVIA

Il sindaco «scagionato» dalle testimonianze. Il gip Anglana ha disposto l’immediata revoca della misura cautelare in carcere.

Dopo gli interrogatori del costruttore Posa e dell’ex vicesindaco Francesco Ventaglini che hanno ribadito l’estraneità del sindaco Sergio Povia ai fatti che l’hanno visto coinvolto per  una presunta tangente da 100 mila euro,  il gup Anglana ha revocato la detenzione carceraria per Povia, disponendo per lui i domiciliari.

In carcere rimane ancora Franco Ventaglini, perché anche Antonio Posa è tornato a casa, anche lui agli arresti domiciliari.
Il Gip Anglana aveva rimesso in libertà nel tardo pomeriggio di ieri  anche Rosa Fedora Celiberti, funzionaria comunale ed il professionista Nicola Bruno.

Check Also

Santeramo: muore dopo una colluttazione

L’ex consigliere comunale Gigino Labarile di 71 anni ha perso la vita all’interno della sua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;