DIMISSIONI D’AMBROSIO: LA RICHIESTA APPRODA SU FACEBOOK

Creata una pagina con la quale si invita il primo cittadino a rassegnare le proprie dimissioni.

 

L’opposizione, ovviamente, non vuole più tra i piedi il sindaco di Santeramo, Michele D’ambrosio. I dissidenti della maggioranza hanno preso le distanze da lui, bocciando il Pug. E ora a guidare la voce di protesta verso l’operato di chi amministra ci sono anche i cittadini. E quasi per uno scherzo beffardo,  lo fanno con uno strumento caro a Michele D’Ambrosio, il social network facebook. E’ fresca di apertura la community “Dimissioni sindaco Michele D’Ambrosio”  in cui è stata creata una sorta di petizione popolare  “per convincere il sindaco a rassegnare IMMEDIATAMENTE le DIMISSIONI per incapacità di governare il nostro paese” – si legge nella descrizione della pagina.
I santermani che per indole non sono inclini a gesti di protesta, questa volta sembrano usciti dal letargo e pronti a far sentire la loro. Ma dovranno urlare a squarciagola se vogliono far arrivare il loro moto di sdegno al palazzo di città dove c’è chi sta facendo il diavolo a quattro  per ricomporre i cocci della sfasciata maggioranza.

Check Also

… a proposito del Trasferimento dell’Ufficio Tecnico comunale presso la struttura dei “Padri Riformati”!

In disparte ogni valutazione sulla opportunità di utilizzare un immobile di indubbio valore storico-culturale della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;