19/09/2021 09:10
DA UN CAVALLO LEZIONE DI CIVILTA’

DA UN CAVALLO LEZIONE DI CIVILTA’

La mancata pulizia delle strade invoglia i zozzoni ad abbandonare altri rifiuti.

Le foto che arredano questa news sono state tratte in località Lacometana (?) a Santeramo, precisamente sulla strada vicinale che da Contrada Colonna Varallo (traversa di Via Matera dove sino a qualche anno fa vi era un canile abusivo) giunge su Via Alessandrello.

Nella mattinata di sabato scorso (11 settembre) ho assistito ad una scena surreale alla quale non avrei dato creduto se non fossi stato presente. Un cavallo che trainava un carro condotto dal caro amico Ivan, alla presenza dei rifiuti abbandonati ai bordi della strada (quelli nella foto di copertina), ha deciso all’istante di fermarsi. A nulla sono valsi i garbati ed energici tentativi di Ivan di farlo continuare. Si è bloccato di colpo perché anche la povera bestia si è disgustata della presenza di una massa di rifiuti che stazionano sulla predetta strada. Forse ha annusato qualcosa che l’olfatto umano non riesce ad annusare, forse perché impaurito, forse perché ha ricordi migliori di quel tratto di strada. Sta di fatto che il cavallo di andare oltre non ha voluto saperne, dando a tanti una lezione di civiltà. Ivan si è adattato alla situazione e, con pazienza certosina e per rispetto del suo cavallo, si è adeguato.

Il sorprendente imprevisto ha favorito la raccolta di giustificate lamentale da parte di Ivan perché in diverse circostanze ha sollecitato alla dott.ssa Labarile Marianna, vice sindaca con delega all’ambiente, la bonifica di questa strada che è disseminata di rifiuti di ogni sorta come attestano le foto in appendice. Di sicuro, anche altri concittadini della zona sono molto risentiti.

Sinora i tentativi di questo giovane ragazzo santermano non hanno sortito l’effetto desiderato. La strada rimane lastricata di rifiuti. Anzi, proprio perché non si provvede alla pulizia, i zozzoni luridi accrescono il loro deprecabile ardire per abbandonare altri rifiuti, sapendo di poterla fare franca.

Servirà questa documentata denuncia a risolvere il problema? Ce lo vogliamo augurare anche se con molte riserve. La disattenzione dell’Amministrazione Comunale a risolvere questi ed altri problemi cittadini, è sotto gli occhi di tutti. Anche altre strade vicinali del nostro territorio versano nella stessa situazione. Meglio non parlare dello stato pietoso delle strade urbane! Ma, laddove per accogliere il palese invito del nostro amato cavallo, dovessi essere smentito – cosa che farebbe molto piacere a Ivan & compagni – sono disponibile ad accompagnare sul posto amministratori pubblici ed addetti alla pulizia nell’ipotesi che le coordinate geografiche in premessa indicate per l’individuazione della strada interessata potrebbero essere insufficienti e inadeguate, quindi atte a generare banali scusanti per non eseguire la pulizia. Come la scusa del cattivo pagatore.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.