29/07/2021 20:52
COVID: DAL SINDACO DI SANTERAMO SOLO NUMERI

COVID: DAL SINDACO DI SANTERAMO SOLO NUMERI

Il Sindaco di Acquaviva la pensa e decide diversamente.

“Nella giornata di ieri – dalle dichiarazioni del Sindaco di Santeramo prof. Fabrizio Baldassarre – il numero dei casi aveva toccato un nuovo record raggiungendo i 300. Oggi, come da comunicazione inviata al Sindaco dalla Prefettura, si registrano invece 293 casi”. Tutto qui.

Ieri il Sindaco di Acquaviva delle Fonti, dott. Davide Francesco Ruggero Colucci, a fronte di 226 contagi, circa “un caso ogni 91 abitanti”, ha dichiarato: “Alla luce del consistente incremento di casi di coronavirus che riguarda la nostra città, che registra un’incidenza di contagi più elevata della media dei Comuni circostanti – scrive il sindaco – il Coordinamento operativo comunale di protezione civile, presieduto dal sottoscritto, ha convenuto di: sospendere il mercato dell’abbigliamento mercoledì e contingentare quello della frutta; inibire la possibilità di stazionare nei luoghi pubblici di aggregazione per tutto il giorno, vietando l’accesso anche per il transito di piazza Vittorio Emanuele e piazza Garibaldi; sospendere la frequenza in tutte le scuole di ogni ordine e grado, comprese le materne, fino al 3 dicembre”.

A Santeramo solo numeri anche se con i 293 contagiati di oggi su una popolazione di circa 26.500 anime, siamo sulla stessa lunghezza d’onda.

Occorre molto di più di semplici numeri che generano solo angoscia. Santeramo necessita di essere meglio difesa con provvedimenti anche impopolari ma che possono meglio tutelare l’incolumità di tutti e di ciascuno nonché con la conoscenza più dettagliata dell’evoluzione del contagio e con meno raccomandazioni generiche che lasciano il tempo che trovano perché tanti sono di dura cervice.

L’esempio di Acquaviva ma anche del similare Comune di Gravina, adottato ieri l’altro, non va sprecato.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.