CELEBRAZIONI DELLA SETTIMANA SANTE 2024 PRESIEDUTI DAL VESCOVO S.E. MONS.GIUSEPPE RUSSO

Passione, morte e risurrezione del Signore. La comunità di fedeli della Diocesi di Altamura – Gravina – Acquaviva delle Fonti è pronta a rivivere i momenti chiave del tempo centrale dell’anno liturgico, apice del cammino di
fede. Le celebrazioni della Settimana Santa, che  hanno preso  il via il  24 Marzo, entreranno nel vivo con gli eventi diocesani del Mistero Pasquale nelle giornate di Giovedì, Venerdì e Sabato e si chiuderanno Domenica 31 con la Santa Messa di Pasqua nella Cattedrale di Altamura e nelle Concattedrali di Gravina in Puglia e di Acquaviva delle Fonti. A seguire, il calendario con tutte le celebrazioni che saranno presiedute dal
Vescovo S.E. Mons. Giuseppe Russo: 27 Marzo 2024, Mercoledì Santo
Ore 18.00 Messa del Crisma – Cattedrale di Altamura.
28 Marzo 2024, Giovedì Santo
Ore 8.00 Ufficio delle letture e Lodi mattutine – Concattedrale di Gravina di
Gravina in Puglia;
Ore 16:00 Santa Messa “in Coena Domini” – Casa circondariale di Altamura.
29 Marzo 2024, Venerdì Santo
Ore 18.00 Azione Liturgica “in Passione Domini” – Concattedrale Gravina in
Puglia;
Ore 19.30 Processione del Legno Santo con partenza dalla Parrocchia San
Giovanni Battista di Gravina in Puglia.
30 Marzo 2024, Sabato Santo
Ore 21.00 Veglia Pasquale “in Resurrectione Domini” – Cattedrale Altamura.
31 Marzo 2024, Domenica di Pasqua – Risurrezione del Signore
Ore 11.30 Santa Messa di Pasqua – Concattedrale di Gravina in Puglia;
Ore 19.00 Santa Messa di Pasqua – Concattedrale di Acquaviva delle Fonti.

Check Also

ELEZIONI COMUNALI , SABATO 20 APRILE LA PRESENTAZIONE DELLE LISTE DI COALIZIONE A SOSTEGNO DELLA CANDIDATURA DI NUNZIO ZEVERINO

Lancio della campagna elettorale in vista delle elezioni amministrative 2024, a  Santeramo .Sabato prossimo 20 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;