25/01/2021 08:33

Cronaca

QUESTA SERA WEBINAR SUL “DOPO DI NOI”

Ne dà notizia il dott. Paolo Silletti. Il 25-6-16 è entrata in vigore la cosiddetta legge del “DOPO DI NOI”. La legge è stata emanata per favorire il benessere, la piena inclusione sociale e l’autonomia delle persone con disabilità grave. I benefici previsti sono di diverso tipo: dalla concessione di ... Continua a leggere »

COVID: “APRE” IL CENTRO PRIMA ACCOGLIENZA

Qualcuno dica grazie alla Casa di Riposo tutta. Con ordinanza n. 42 del 17 novembre, il Sindaco Prof. Fabrizio Baldassarre ha disposto “la concessione in comodato d’uso gratuito, temporaneo e limitato per 60 giorni a favore della Cooperativa “Con Noi” (ndr – che ne ha fatto richiesta) della struttura denominato ... Continua a leggere »

MODUGNO: SORPRESI QUATTRO MINORENNI MENTRE POSIZIONANO DEI SASSI LUNGO LA LINEA FERROVIARIA. DENUNCIATI ANCHE PER I GENITORI PER ABBANDONO DI MINORIinori.

 Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Modugno hanno denunciato in stato di libertà i genitori di 4 ragazzi per abbandono di minori o persone incapaci. Ieri sera, intorno alle 21 i militari sono intervenuti presso la Stazione Ferroviaria di Modugno ove erano stati segnalati dei ragazzi che stavano posizionando ... Continua a leggere »

COVID: INCRIMINAZIONE PER OMICIDIO?

Il Governo nazionale continua a colorare l’Italia senza tener conto di appelli come quelli del preoccupato Dott. Anelli. “Il virus continua a diffondersi a una velocità preoccupante in Puglia. L’Assessore Lopalco chieda subito al governo di rendere la Puglia regione rossa”. Questo appello che si aggiunge ai precedenti non è ... Continua a leggere »

GIORNATA MONDIALE DELLA PREMATURITÀ,AL MIULLI PER LA CURA DEI BAMBINI NATI PRETERMINE

Il 7% circa dei neonati in Italia nasce prima del termine, ovvero prima delle 37 settimane di età gestazionale. Sono bambini che non hanno ancora maturato del tutto organi e apparati e non sono capaci di adattarsi completamente alla vita fuori dal grembo materno. Anche quest’anno, in occasione della Giornata Mondiale della Prematurità (World ... Continua a leggere »

ANELLI : “LA PUGLIA DIVENTI REGIONE ROSSA”

“Il virus continua a diffondersi a una velocità preoccupante in Puglia. L’Assessore Lopalco chieda subito al governo di rendere la Puglia regione rossa” – è l’appello lanciato da Filippo Anelli, Presidente dell’Ordine dei medici di Bari a fronte dei dati epidemiologici della Puglia, che continuano a salire nonostante le misure restrittive. Lo confermano ... Continua a leggere »

COVID: COLDIRETTI PUGLIA, AL VIA DOMANDE BONUS FILIERA MADE IN ITALY

Scatta il contributo fino a 10mila euro per menu 100% nei ristoranti e negli agriturismi Su www.portaleristorazione.it dal 15 al 28 novembre 2020 o presso gli sportelli degli uffici postali dal 16 al 28 novembre 2020 negli orari di sportello Al via le domande per il bonus di filiera Italia per l’acquisto ... Continua a leggere »

COVID: “LA CROCEROSSINA” DI BARTOLOMEO PARADISO

In trincea, tanti operatori sanitari che, da eroi, stanno combattendo la terza guerra mondiale. Qualcuno si chiederà: “Cosa c’entra la bellissima tela di Bartolomeo Paradiso (1878 – 1971) “La Crocerossina” (1917, 93 x 157) con la tragedia del covid? In apparenza, nulla. Ma non è così. E’ una tela che, ... Continua a leggere »

CARABINIERI PRESENTANO IL CALENDARIO STORICO E L’AGENDA STORICA 2021 DANTE , PINOCCHIO E L’ARMA DEI CARABINIERI

Le misure connesse al contenimento della pandemia non hanno permesso quest’anno di presentare il Calendario Storico dell’Arma dei Carabinieri ed.2021 nell’ambito della consueta manifestazione. Tuttavia questa mattina a Roma il Comandante Generale, Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, ha voluto svelare al pubblico in videocollegamento l’ormai atteso prodotto editoriale, accompagnato ... Continua a leggere »

COVID, IL GRIDO DI ALLARME DEGLI INFERMIERI

COVID, IL GRIDO DI ALLARME DEGLI INFERMIERI Molti pazienti Covid ricorrerebbero al 118 «per mancanza di assistenza medica» sul territorio e “scarse informazioni”».  Dalla Gazzetta del Mezzogiorno di oggi riprendo: “Molti pazienti Covid ricorrerebbero al 118 «per mancanza di assistenza medica» sul territorio e “scarse informazioni”». E’ quanto denuncia un ... Continua a leggere »