04/08/2021 05:26
“AMMINISTRAZIONE BALDASSARRE NAVIGA IN UNA TEMPESTA SENZA FINE !!!!” LA  NOTA DEL CONSIGLIERE DIGREGORIO

“AMMINISTRAZIONE BALDASSARRE NAVIGA IN UNA TEMPESTA SENZA FINE !!!!” LA NOTA DEL CONSIGLIERE DIGREGORIO

Le dimissioni del Consigliere Visceglia seguono quelle dei Consiglieri Volpe e Lanzolla, nonché degli Assessori “dimissionati” Colacicco e Caponio, per non parlare delle dimissioni (???) mai sufficientemente chiarite dell’Assessore Fontanarosa.
Queste dimissioni, arrivate come un fulmine a ciel sereno, unitamente alle assenze in Consiglio comunale di diversi Consiglieri di maggioranza, anche in occasione della approvazione del Rendiconto di gestione dell’anno 2020, ritengo che vadano lette come una chiara SFIDUCIA nei confronti del Sindaco Prof. Baldassarre e dello stesso operato della sua Giunta comunale.
L’incuria e lo stato di degrado e abbandono in cui versa la nostra città da quattro anni, l’assenza (nonostante le ingenti disponibilità finanziarie)   di politiche del lavoro, la disattenzione nei confronti dei soggetti più fragili, l’incapacità di cercare e ottenere finanziamenti per sostenere investimenti nel settore dell’edilizia pubblica e della stessa manutenzione dei beni comunali, i “colpevoli” ritardi per la definitiva approvazione del PUG quale strumento necessario per rilanciare l’edilizia privata, i colpevoli ritardi per inserire Santeramo nelle ZES, la innata capacità nel saper “perdere” anche i finanziamenti cocessi, la insensibilità di relazionarsi con i cittadini (aver tenuto chiuso il palazzo municipale per 15 mesi, ne è la plastica dimostrazione), la assenza di politiche nel settore turistico, la mancanza di politiche per favorire lo sviluppo nel settore artigianale e industriale, ……. sono i veri motivi del fallimento politico-amministrativo della amministrazione pentastellata guidata dal Sindaco Prof. Baldassarre.
Difronte alla sfiducia manifestata dai Consiglieri di maggioranza (vuoi con le assenze strategiche in tante sedute di Consiglio comunale, come per le dimissioni) e alla insoddisfazione dei cittadini che vivono (non solo come residenza all’anagrafe) quotidianamente nella nostra città, penso che qualsiasi Sindaco trarrebbe le proprie conclusioni.
Michele Digregorio
Consigliere comunale – DIREZIONE ITALIA Santeramo

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.