15/06/2021 05:06
ALL’ANPAL, RAFFAELE TANGORRA, ECCELLENZA SANTERMANA

ALL’ANPAL, RAFFAELE TANGORRA, ECCELLENZA SANTERMANA

Sulla sua scrivania anche le prossime 24 mila assunzioni nella p.a.

Con grande gioia veniamo a conoscenza che il dott. Raffaele Tangorra, santermano, 53 anni, è il nuovo Commissario dell’ANPAL (Agenzia Nazionale Politiche Attive lavoro). Giuseppe Tangorra e Domenica Robert (detta Chetta), i suoi compianti genitori. Lo zio, il compianto Lillino, è stato dipendente del Comune di Santeramo. Il dott. Tangorra sostituisce il dott. Domenico Parisi. Prima di questo prestigioso incarico è stato direttore generale per la lotta alla povertà. Proprio in questo ruolo è stato responsabile dell’elaborazione e dell’attuazione prima del Reddito di inclusione e, più recentemente, del Reddito di cittadinanza. Si tratta di un’altra, mirata scelta rispetto al recente passato operato dal governo Draghi, suggerita dal Ministro del lavoro Andrea Orlando. Tra i primi impegni di lavoro, quello di dar corso alle 24 mila assunzioni stabilite dal Consiglio dei Ministri di ieri, tra le quali quelle dei 500 supertecnici della rendicontazione del PNRR (Piano Nazionale di ripresa e resilienza). Tra le altre riforme di cui è stato responsabile Tangorra, vanno segnalate quelle in materia di Isee. È entrato nella pubblica amministrazione nel 1999, quale vincitore di concorso per “alte professionalità” come dirigente esperto di analisi economica e finanziaria presso la presidenza del Consiglio dei Ministri. Laureato in Economia Politica presso l’Università Bocconi di Milano, ha poi conseguito un Master of Science in Economics presso la London School of Economics di Londra e un Dottorato di ricerca in Economia Politica presso l’Università di Pavia. Ha pubblicato numerosi articoli e rapporti di ricerca in materia di politiche sociali e del lavoro.

Al dott. Tangorra, eccellenza santermana, le nostre vive felicitazioni con invito al Sindaco Baldassarre di farsi promotore di un messaggio augurale a nome della cittadinanza tutta e onorarlo di una cerimonia pubblica quando il neo  Commissario Anpal “si affaccerà” nella sua e nostra Santeramo.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.