LA POLIZIA SEQUESTRA 800 KG DI PESCE E LO DONA ALL’ASSOCIAZIONE In.Con.Tra

Stasera la cena di 600 famiglie e la mensa dei poveri saranno più ricche
Questa mattina una pattuglia della Polizia di Stato, appartenente alla Sottosezione Polizia Stradale Bari-Sud ha proceduto al controllo di un autocarro furgone isotermico, in autostrada agro comune di Modugno diretto a nord, nel quale hanno rilevato circa 800 Kg di prodotto ittico fresco sprovvisto dei requisiti di tracciabilità: cicale, triglie, naselli, seppie, astici, ostriche, ciccioli.
Valore del pesce sequestrato 7000 euro; 1500 euro la multa comminata.

Il medico ASL, controllato la loro integrità per il mercato, ha dato l’autorizzazione alla donazione a seguito del sequestro. L’operazione è avvenuta con la collaborazione della Capitaneria, ispettori del 6° Centro di controllo area pesca della Guardia Costiera di Bari al comando del contrammiraglio Giuseppe Meli. Il prodotto è stato donato all’associazione InConTra, da sempre in prima linea nella lotta contro lo spreco e vicino alla povertà più estrema.

Questo pesce è stato oggi stesso donato alle 600 famiglie che l’associazione InConTra assiste, nonché stasera cucinato e donato ai senza dimora per il servizio mensa.
Nel pomeriggio, inoltre, sarà donato alle diverse comunità e centri parrocchiali che l’associazione Incontra aiuta.

 

Check Also

COMUNICATO STAMPA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI BARI

            Il 23 maggio p.v. alle ore 11,00 nell’Aula Magna della Corte di Appello di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;