01/12/2020 00:15
SENTITE CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA DI F.F.

SENTITE CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA DI F.F.

Ai suoi componenti tutti la nostra sincera solidarietà con la viva speranza che possa presto ritrovata la serenità persa.

Capannelli ovunque dinanzi al necrologio dell’anziano santermano deceduto ieri forse per le conseguenze prodotte dal virus. Asciutto il contenuto dell’annuncio: non riporta gli anni del defunto, il nome della moglie e dei suoi più stretti famigliari né tanto meno l’indirizzo della sua abitazione. Per la sua anima, domani 19 ottobre, nessuna messa in suffragio ma solo l’Ultima Raccomandazione dinanzi al cancello del cimitero. La lettura del manifesto funebre di F.F. ha suscitato apprensione e anche paura perché nessuno pensava che anche Santeramo sarebbe stata “timbrata” da questo primo e, speriamo, ultimo decesso a causa del covid. Il suo sacrificio possa servire a prendere sempre più coscienza del rischio che si corre soprattutto quando le precauzioni che insistentemente ci vengono date, non sono rispettate. C’è gente senza cervice anche a Santeramo che continua a vivere come se nulla fosse. Ma c’è, purtroppo, un’altra considerazione che non può non esser fatta. La privacy vieta che siano resi noti i nomi dei contagiati; norma, questa, che abbiamo sempre contestato perché l’interesse pubblico deve sempre prevalere rispetto a quello privato. Ora succede che in un piccolo Comune come Santeramo, il caro deceduto e la sua stimata famiglia sono stati perfettamente individuati. Ai suoi componenti tutti  la sincera solidarietà di tutta la Redazione con la viva speranza che possano presto ritrovata la serenità persa senza cedere alla tentazione di essere diventata “famiglia marcata”. Tutt’altro. La Santeramo civile non può non stringersi con affetto intorno a questa squisita famiglia alla quale, ed in particolare alla signora R., porgo di cuore le mie sentite condoglianze.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.