OSPEDALE MIULLI SOSPENDE LA MOBILITÀ ATTIVA EXTRA REGIONALE PER SUPERAMENTO DEL TETTO DI SPESA

 

L’Amministrazione dell’Ospedale Generale Regionale “F. Miulli” di Acquaviva delle Fonti (BA) comunica che, dopo aver atteso inutilmente risposta – di carattere formale o informale – in merito alla possibilità di poter aumentare il tetto relativo alle prestazioni extra-regionali per l’esercizio 2021, a far data dal prossimo 15 novembre e sino a nuove disposizioni, avendo da oltre un mese superato il relativo tetto, non potranno più essere accettati pazienti residenti al di fuori della regione Puglia sia per le prestazioni di Ricovero che per quelle di Day Service e di Specialistica Ambulatoriale. Anche le prestazioni attualmente già prenotate non potranno dunque essere soddisfatte.

Check Also

AL VIA MURGIAFEST- ECOFESTIVAL 12 E 13 LUGLIO IN PIAZZA BERLINGUER

Arriverà domani “U mègghe jé u prèste”, l’edizione 2024 del Murgiafest – Ecofestival dell’Alta Murgia …

One comment

  1. Volevo sapere se la stessa situazione si registra nel grande Ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” a San Giovanni Rotondo. Un’opera grandiosa, regalo per tutti di Padre Pio!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;