FINALE “OLIMPIADI DEI LETTORI” DELLA BOSCO NETTI , SECONDA EDIZIONE LUNEDI’ 5 GIUGNO BIBLIOTECA G.COLONNA

Si  conclude  la meravigliosa avventura letteraria delle “olimpiadi dei lettori”, giunta alla sua seconda edizione presso la scuola media statale “Bosco-Netti” di Santeramo in colle, e che da marzo ha visto sfidarsi, in una sana e gioiosa competizione, sette classi seconde del plesso Bosco e cinque del plesso Netti. L’idea ispiratrice e centrale del progetto e’ stata quella dell’imparare giocando e la finalita’ quella di sensibilizzare i giovani al confronto tra pari, alla condivisione e al rispetto delle regole, alla lettura. Infatti le classi si sono misurate inizialmente con prove di cultura letteraria volte al riconoscimento di generi letterari, autori, opere, associazioni tra personaggi, temi e contesti storici; ma anche alla conoscenzadi testi, dai classici a quelli piu’ contemporanei. Grazie al coordinamento costante e alla facilitazione appassionata dei docenticostituenti lo staff “olimpiadi dei lettori”, i “giovani atleti della lettura” hanno potuto dimostrare le proprie conoscenze, abilita’ e competenze anche in prove di scrittura e di creativita’. Da marzo, i mesi sono trascorsi velocemente all’insegna della passione e dell’impegno e, di vittoria in vittoria, lunedi  5 giugno dalle ore 9 ,30 nella Biblioteca Comunale “G. Colonna”, le classi II D del plesso Bosco e II M del plesso Netti concorreranno nella gara finale, misurandosi con quiz, test e “prove speciali” inerenti alla lettura del romanzo “La Fisica degli Abbracci” di Anna Vivarelli.A valutare le tre prove speciali (“realizza la tua copertina”, “metti in scena” e “booktrailer”), dunque contribuendo alla proclamazione della classe vincitrice, sara’ una giuria di qualita’ composta dal Dirigente Scolastico della s.m.s. “Bosco-Netti”, dott.ssa Daniela Caponio; dalla scrittrice  Giulia Poli Disanto, dalla giornalista Anna Larato, da Marco Di Cecca, presidente della compagnia “Saltimbanco” e regista-sceneggiatore teatrale e da Luca Leone, regista-sceneggiatore cinematografico.

Non c’e’ lettore che non meriti di farsi leggere e non c’e’ lettore che non meriti di Leggere: questo vale per ogni libro perche’ in ogni storia respirano emozioni, pensieri, liberta’, vita dunque occasioni di crescita.

 

 

Check Also

AL VIA MURGIAFEST- ECOFESTIVAL 12 E 13 LUGLIO IN PIAZZA BERLINGUER

Arriverà domani “U mègghe jé u prèste”, l’edizione 2024 del Murgiafest – Ecofestival dell’Alta Murgia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

;