22/11/2017 19:19
VENERDI’ 20 MARZO ECLISSI DI SOLE

VENERDI’ 20 MARZO ECLISSI DI SOLE

Dalle nostre parti, salvo nuvole che continuano a coprire il cielo azzurro, l’eclissi sarà visibile alle ore 10:35.

 

Tutti con il naso all’insù: venerdì 20 marzo intorno alle 10,30 ci sarà l’eclissi solare parziale. La luna, passerà tra la Terra e il sole oscurandolo: uno spettacolo che inizierà alle 9,40 del mattino, ma solo intorno alle 10,30 raggiungerà il picco di buio. Poi alle 12 la luna terminerà il passaggio e il sole tornerà a splendere in cielo. Il fenomeno sarà visibile solo in Europa e nelle altre regioni nell’emisfero a nord dell’equatore. Dal Nord Italia si potrà vedere la luna coprire più del 70% il disco solare, dal Sud circa il 50%, mentre sarà una eclissi totale solo nelle remote isole Svalbard e nell’arcipelago danese delle Far Oer, nel mare Glaciale artico. Dalle nostre parti, salvo nuvole che continuano a coprire il cielo azzurro, l’eclissi sarà visibile alle ore 10:35. L’ultima eclissi parziale risale al 2006, quando raggiunse la sua totalità in Egitto. L’eclissi del 20 marzo invece raggiungerà il picco del il 90% di oscurità al Polo nord, ma soprattutto lo farà nel primo giorno di primavera nell’Artico, il giorno in cui dopo 6 mesi di buio il sole tornerà a splendere per i successivi 6 mesi dell’anno. Per osservare in sicurezza l’eclissi, è consigliabile dotarsi di filtri e occhiali appositi. In alternativa, gli esperti del sito AstroPerinaldo consigliano anche gli occhiali da saldatore con indice di protezione numero 14 (ma mai meno di 14, altrimenti risulterebbero inutili) reperibili nei negozi di ferramenta e assolutamente efficaci per guardare l’eclissi in tutta sicurezza.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*