26/09/2018 06:30
USB: NATUZZI, TUTTO COME PREVISTO

USB: NATUZZI, TUTTO COME PREVISTO

Da USB riceviamo e volentieri pubblichiamo.

Tutto come previsto, la Natuzzi, dopo aver intascato 38 milioni di euro di finanziamenti pubblici, pretende il rispetto degli accordi sottoscritti con Istituzioni e CGIL-CISL-UIL, che prevedono la riduzione dell’organico da 2341 addetti (ott. 2015) a 1918 (ott. 2016) e avvia le procedure per il licenziamento degli esiliati a Ginosa (esiliati sempre grazie ad accordi firmati dagli stessi soggetti).

L’USB non permetterà che si concretizzi questo ennesimo scempio e il 27 luglio p.v. alle ore 10:30 chiederà conto al Prefetto di Matera e gli consegnerà le 4.290 firme raccolte, a favore del reintegro in produzione di tutti i cassintegrati della Natuzzi Spa.

Seguirà, alle ore 12:00, una Conferenza stampa sotto i portici del Palazzo di Governo in via XX settembre a Matera, in cui saranno esposti gli esiti dell’incontro col Prefetto e la posizione dell’USB in merito alla vertenza Natuzzi. Tutti gli organi d’informazione sono invitati a partecipare.

per info: Felice Dileo 3409245273

COORDINAMENTO UNIONE SINDACALE DI BASE LAVORO PRIVATO NATUZZI SPA

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.