24/11/2017 19:38
UNA VERGOGNOSA STRUMENTALIZZAZIONE

UNA VERGOGNOSA STRUMENTALIZZAZIONE

Le famiglie con un reddito inferiore a 7 mila e cinquecento euro non pagano la TASI.

Caro signor sindaco D’Ambrosio, e dove stanno le famiglie con un reddito annuo inferiore a 7.500 euro? Anche se ve ne fossero non avrebbero comunque potuto pagare. Come avrebbe fatto a pagare un solo centesimo di tassa chi è costretto a vivere con appena 600 euro al mese?

A cosa serve quindi questa bruttissima strumentalizzazione?

Non so quanto abbia speso il sindaco per tappezzare i muri cittadini con dei manifesti che lo vedono protagonista di questo beneficio assolutamente inesistente. Qui il problema è di tutti, anche di coloro che guadagnano 1000 o 1500 euro al mese, quindi con un reddito familiare di 15 mila euro annui.

La buffonata messa in atto, concretamente non produrrà alcun beneficio ai cittadini che il sindaco sul manifesto chiama poveri.
Se avesse voluto agevolare una piccola parte di cittadini santermani in difficoltà, il nostro sindaco avrebbe dovuto applicare una aliquota inferiore a quella del 2,8 per mille, così come è accaduto al vicino comune di Altamura che ha fissato all’1 per mille la nuova tassa.
Oppure avrebbe potuto aumentare la soglia degli esentati a un reddito di 13-14 mila euro annui.

Ma questa è altra cosa e non è alla portata di tutti.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*