17/10/2017 18:57
UN TAXI SOCIALE PER SANTERAMO

UN TAXI SOCIALE PER SANTERAMO

Il “taxi sociale” inaugurato ieri a Santeramo, ha già fatto il suo primo servizio di trasporto ad un’anziana su una sedie a rotelle. Si tratta di un Doblò a disposizione di disabili, anziani e persone con limitate capacità motorie che consentirà loro di raggiungere strutture socio-sanitarie e non solo.

Questo particolare  automezzo è attrezzato di una pedana idraulica anche per il trasporto di persone su sedie a rotelle e di piccoli presidi di primo soccorso (defibrillatore, ossigeno, aspiratore), un servizio messo a disposizione dei cittadini santermani dall’Associazione P.A.M.S., da 12 anni presente sul nostro territorio, che non solo forma soccorritori con corsi riconosciuti da regione e Asl, ma da anni è anche impegnata concretamente sui temi delle diverse abilità e dell’inclusione sociale.

L’acquisto è stato possibile grazie al contribuito della famiglia Bitetti che ha voluto sostenere questo progetto in memoria della figlia Rosa, morta a 21 anni in un incidente stradale su Corso Tripoli lo scorso Febbraio.  Indispensabile è stato anche il sostegno del Lions Club di Santeramo.

Il servizio, disponibile su contributo volontario, è attivo tutti i giorni, dal lunedì alla domenica; per usufruirne è necessario prenotare chiamando il numero 3357650202 per servizio trasporto infermi e 3357650199 per altri generi di assistenza.
All’inaugurazione ha partecipato anche il Sindaco Fabrizio Baldassare, per lui è stato il primo evento sociale nella veste di primo cittadino del comune di Santeramo.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*