23/11/2017 23:14
TRATTORI PER LE BUCHE?

TRATTORI PER LE BUCHE?

L’altra sera il mio caro amico M. Giovanni, nel corso di una rilassante conversazione passatempo, mi “prendeva piacevolmente in giro” dicendomi che a Santeramo tanti stanno acquistando il trattore.

Per sdrammatizzare la grave emergenza delle insidiose buche che affastellano le strade santermane, ridiamoci su per un attimo. Anzi ridendo, forse, renderemo ancora più tragico quello che orami è l’assillo quotidiano per automobilisti e pedoni. L’altra sera il mio caro amico M. Giovanni, nel corso di una rilassante conversazione passatempo, mi “prendeva piacevolmente in giro” dicendomi che a Santeramo, negli ultimi mesi, molti automobilisti starebbero vendendo le automobili per acquistare il trattore. Lì per lì ci ho creduto pensando istantaneamente che la vendita si fosse resa necessaria per difficoltà economiche oppure per far ritorno sui tanti campi incolti. Il trattore, mi chiedevo, a cosa può servire se non per questo? Sorridendomi perché c’ero cascato, Giovanni mi rispondeva che l’acquisto del trattore era per un altro motivo ovvero era una scelta obbligata per percorrere con maggiore sicurezza le sbudellate strade di Santeramo. Per il momento è solo una battuta ma di questo passo, se l’Amministrazione Comunale non correrà il più rapidamente possibile ai ripari, forse del trattore ci sarà veramente bisogno. A vantaggio di chi non avesse l’auto da vendere o i soldi per acquistarlo, qualche imprenditore potrebbe essere invogliare ad allestire il nuovo servizio urbano “T.T.”, un acronimo che starebbe a significare “Trattore Taxi”. Nel frattempo, occhi aperti per non farci “imbucare” come una pallina da golf.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*