23/11/2017 14:13
STRAFOTTENTE E SEMPRE PRONTO ALL’AUTOCELEBRAZIONE

STRAFOTTENTE E SEMPRE PRONTO ALL’AUTOCELEBRAZIONE

La definizione può calzare a pennello se riferita a D’Ambrosio, nostro sindaco, tracotante e inquietante nella totale sua chiusura a offrire risposte a quanto, a più riprese, gli viene richiesto.

All’aggettivo “strafottente” il vocabolario della lingua italiana dà il significato di:“ colui che manifesta un arrogante disinteresse per ciò che riguarda gli altri”.

E’ ben risaputo come, invitato in pubblica assemblea a fornire una lettura e una interpretazione su cosa doveva intendersi per “ Realizzazione di Centro Pronta Accoglienza Comunitaria per Adulti a Ciclo Continuativo presso l’Immobile Comunale  di Via Pietro Sette”, si sia espresso, dichiarando la per nulla convincente “creazione, fiore all’occhiello, di otto posti letto per altrettanti nostri barboni in giro per le strade del paese in compagnia di cani randagi”.

Di fronte all’inaccettabile chiusura al confronto e al doveroso comunicare del nostro sindaco, ho voluto capirci qualcosa, andando al reperimento delle “determinazioni dirigenziali n.137 e n. 131, rispettivamente del 13/04/2012 e del 14/03/2014”, di cui è fatta esplicita menzione nell’esposto tabellone dei lavori.

L’abbondante e varia reperibilità che oggi internet offre mi ha evitato le lungaggini della richiesta scritta e dell’attesa di accesso agli atti amministrativi.

Pertanto dalla determinazione 137 del 13/04/2012, in stralcio, riporto:

– Vista la delibera della G.R. n.2409 del 4/12/2009 per il finanziamento dei piani di investimento in infrastrutture sociali e sociosanitarie…;

– Vista la delibera di G.C. n.25 del 12/2/2010 di approvazione del progetto definitivo per realizzazione di struttura sociale presso l’immobile ex Casa Calabrese di Via Albertini…;

– Vista la determinazione dirigenziale n.159 del 19/11/2010 con la quale si disponeva l’aggiudicazione dell’asta pubblica per l’alienazione del terreno comunale di via Albertini su cui era previsto l’intervento…;

– Considerato che il Comune di Santeramo, intendendo usufruire dei benefici, ha redatto nuovo progetto attuabile presso l’immobile comunale sito in Via Pietro Sette…;

– Vista la delibera Commissariale assunta con i poteri della G.C. n.42 del 13/04/2012… l’intervento sarà a finanziamento per euro 800.000 nell’ambito del Bando e per euro 50.000 con cofinanziamento del Comune di Santeramo da reperire nel redigendo bilancio 2012.

Nulla da estrarre dalla determinazione dirigenziale n.131 del 14/03/2014 attestante la verifica del progetto esecutivo in virtù dell’aggiornamento dei prezzi resisi necessari per trascorsi due anni dall’approvazione.

Con atto prot. n. 4616, datato 25/02/2015, è reso infine noto l’Avviso di Avvenuta Aggiudicazione di Appalto di Servizi.

Da quanto sopra si evince che:

– D’Ambrosio sindaco sta dando corso a progetto voluto e redatto non dalla sua, ma da altra amministrazione. Pertanto è indebito accreditarsi, secondo consuetudine, meriti che, se del caso, spettano ad altri;

– l’iniziale destinazione di attuazione di Centro Pronta Accoglienza Comunitaria per Adulti era presso l’ex Casa Calabrese di Via Albertini;

– l’alienazione del terreno comunale di Via Albertini, avvenuta per aggiudicazione di asta pubblica in corso di gestione commissariale, ha portato alla scelta di nuova ubicazione presso l’immobile comunale di Via Pietro Sette.

Così informati dagli atti, impossibile non addebitare a D’ambrosio, a Palazzo di Città da maggio 2012, il non essersi adoperato affinchè la nostra Casa di Riposo per Anziani non venisse violentata nel suo spazio, nel suo habitat, nella sua storia. La scelta di altro sito comunale era da operarsi, stante disponibilità;

– è inaccettabile che D’Ambrosio non abbia attuato il dovere della più ampia informazione alla cittadinanza, del tutto ignara  su quanto sta accadendo. Ha taciuto e, testardamente, continua a tacere.

– merita pesante censura D’Ambrosio per aver spudoratamente mentito sul numero di piante abbattute, oltretutto scientemente oscurando alla vista di ciascuno l’entità del loro scempio e dei lavori in corso.

Altro che “ Buongiorno Santeramo, è tornato il sereno!”. E’ notte buia. E D’Ambrosio non è quella luce che si accredita di essere! Non lo è affatto! Di cuore, buon ravvedimento la colga, sindaco!

37 commenti

  1. Guarda che hai sbagliato a fare i conti, con il nuovo contratto della Manutenzione Pubblica Illuminazione, cambiare una lampadina ci costerà circa 150 EUROOOOOO!! A cambiare la lampada con tutto il portalampada risparmieremmo. E di questi contratti, fatti dal nostro sindaco, nessuno ne parla, neanche voi di trc.
    Anche se capisco che è difficile fare informazione, quando tutto viene occultato e taciutoooo!!!
    E purtroppo questa oggi è la politica del nostro sindaco e di tutto il suo PD.

  2. Priviticchio, la prossima volta, dopo una conferenza pubblica, sciacquati la bocca con:

    ” PASTA del VATICANO “

  3. Lucarelli termina la sua lettera dicendo:
    “E’ notte buia. E D’ambrosio non è quella luce che si accredita di essere! Non lo è affatto!”
    Lucarelli, visto che Lei parla di “luce” perchè non fa delle ricerche anche sull’appalto della Manuntezione Pubblica Illuminazione? Ce in ballo un contratto che prevede un fiume di milioni di euro!!
    Nel mio piccolo ho fatto un po’ di conti (e se sbaglio, sbaglio per difetto) e pare che, il comune, per cambiare una sola lampadina fulminata, spenderà circa 50euro. ASSURDO.
    A LasVegas sicuramente spenderanno di meno!!!
    Grazie.

    Commento e Cambiamento
    C.E.C.

  4. Che figuraccia ce ha fatto il sindaco in quella famosa conferenza pubblica.
    Vantarsi e autocelebrarsi di essere vicino ai problemi dei barboni, quando la sensibilità era partita dalle amministrazioni precedenti. E insegna pure la Parola del Signore. Ma non ha imparato niente???

  5. Ragazzi svegliatevi…gli otto barboni votano?
    Al Sindaco per la sua causa servono anche gli otto voti dei barboni…altrimenti Emiliano gli strizza i………..!!!
    E poi in questo mese vedrete, saranno inaugurati centri, asfaltate strade, iniziative sociali e promesse di riduzione tasse. E il Sindaco, dopo le Votazioni, farà seguire le Benedizioni: “La Messa è finita andate in Pace”.

    Vai CEC

  6. Tu dici con che “faccia da prete” farà la processione di Sant’Erasmo, io mi domando con che “faccia lavata” tornerà a insegnare Religione. E’ propio il caso di dire” non c’è più religione”

  7. 400mila€ x pulire i giardini e verde pubblico!! Perchè il sindaco non smentisce o da una spiegazione. L informazione qui a Santeramo è diventata un optional. Acosa gli serve un addetta stampa? Ricordo che il giorno dopo che fu eletto, si era fatto fotografare, lui la sua famiglia e i suoi cortigiani, mentre pulivano tutti i giardini di Santeramo perchè bisognava risparmiare. E ora dov è finito questo grande impegno civile e di volontariato!!
    Forse ha cambiato indirizzo..PULIRE LE TASCHE DEI SANTERMANI. E ci sta riuscendo.
    cec

  8. Ma come si fa a vincere una gara con un ribasso cosi alto oltre il 70%?? Qualcuno me lo può spiegare?
    O funziona come abbiamo visto che durante i lavori ci si accorge che nel progetto non era prevista la pavimentazione, l’allaccio elettrico, idrico , fogna e pure i cessi? E cosi i lavori si bloccano e i prezzi lievitano, lievitano e ancora lievitano!!
    Facciamoci sentire siamo noi l’opposizione
    Cec

  9. Anche i lavori alla scuola San Francesco d’Assisi, non terminano mai.
    La palestra che doveva essere pronta per ottobre 2014 è ancora chiusa per lavori. Manca la pavimentazione!!
    La PAVIMENTAZIONE su corso Roma non si termina per Sant’Erasmo.
    La PAVIMENTAZIONE alla palestra ormai non si termina per quest’anno scolastico
    La PAVIMENTAZIONE alla Casa di Riposo addirittura non era prevista.
    La PAVIMENTAZIONE (asfalto) strade urbane nemmeno a parlarne.
    Ma come mai questo sindaco non pensa mai a pavimentare?!!
    Ah…dimenticavo, sarà perchè…LUI…CAMMINA SULLE ACQUE!!!

  10. Ridiamoci su tanto a questi politici non gliene frega niente, continuano a fare i cavoli loro.
    Sapete perchè al corteo del I° Maggio c’erano solo 4 gatti?
    Perchè sapevano che c’era qualcuno che moltiplicava i pesci!!!
    Ah..ah..ah.ah..ah

  11. Dopo tutto quello che è venuto a galla, con che faccia da prete questo sindaco si presenterà alla processione di Sant’Erasmo? Ma ci sarà anche Emiliano?

  12. Da ultime indiscrezioni sembra che nei prossimi giorni si spenderanno circa 400milaeuro per la manutenzione del verde pubblico. Ma dove sta tutto questo verde a Santeramo
    Qui gli unici che siamo rimasti al “verde” siamo noi cittadini.
    Il sindaco può rispondere e rettificare la cifre in qualsiasi momento, visto che risponde (quando gli conviene) solo ai soui amici di facebook.
    C.E.C. commento e cambiamento

  13. Quest Sindaco ha la vocazione a fare il missionario, solo però, con i soldi nostri.
    PUTIM MURI D’FAM

  14. Se il Sindaco ha tanto a cuore i barboni del paese, perchè non comincia da subito a garantire loro un pasto caldo tutti i giorni invece di darlo a Natale e Capodanno per farsi belle foto ricordo?
    Intanto pensa solo ad erigere una cattedrale nel deserto (pardon nella pineta) che chissà fra quanti anni sarà pronta e fino ad allora gli otto barboni saranno tutti nel regno dei cieli.
    C.E.C.

  15. Ormai su questa vicenda il sindaco farebbe meglio a continuare a tacere. Ormai è già tutto molto chiaro!!
    Però, a pensarci bene, potrebbe far rispondere al suo consigliere personale, Emiliano, altrimenti non si capisce perchè lo abbia nominato. Forse per scambiarsi opinioni sulle cozze pelose e le braciole!!
    O questa nomina durerà come la ” stuppt” solo per la campagna elettorale?

    C.E.C

  16. Quindi la R.T.P. di Santeramo ha vinto la gara x un solo punto 1%
    Ovviamente tutto regolare…ma che C..OOOOO !!!

    Continuiamo a farci sentire
    cec

  17. Anonimoveneziano

    X Vito

    L’appalto dei lavori del Centro di Pronta Accoglienza è stato vinto dallo Studio Tecnico
    R.T.P. dell’Ing. CAPONIO-MASTROROCCO-GALLO
    sito a Santeramo in Via Avellino 2

    E’ stato vinto con una Gara al Ribasso del 71%

    Al II° posto si è classificato lo Studio Tecnico
    T.M.S.srl
    Con un’offerta al Ribasso del 70%

  18. Nessuno dice che anche questa volta il sindaco,in consiglio comunale, ha perso l’occasione di rispondere sul Centro di Pronta Accoglienza. E’ scappato via e non è dato sapere quando risponderà. A questo punto vale il detto..A SOSPETTARE SI FA PECCATO,MA SI HA QUASI SEMPRE RAGIONE.
    IO CI STO.CEC

  19. Lo volete capire che questi signori della politica non vogliono che Santeramo cresca, se no finisce il clientelismo politico. E co D’ambrosio stiamo toccando il fondo.
    Ottima l’iniziativa del commento certificato io aderisco

    CeC

  20. A proposito di sprechi. Dove sono i famosi tagli alla spesa pubblica?!! Solo propaganda elettorale.
    Pare che il corteo del 1° Maggio, seguito da 15 persone più un cane, sia costato circa 600 euro per pagare la banda musicale. Sommati ad altri sprechi, acquisto di un tablet personale del sindaco,circa 500euro, assunzione di una sua personale addetta stampa e comunicazione,circa 50milaeuro annui, acquisto di una poltrona, circa 600euro, per un dipendente ccomunale con mal di schiena. Se mi sbaglio il sindaco può sempre rettificare.
    E tra un un po ci saranno le spese di villeggiatura,del sindaco e il suo codazzo, alla città tedesca con cui siamo gemellati. E queste sono solo spese cui è dato sapere.
    Poi si aumentano a dismisura le tasse, si cerca di tagliare un ottimo servizio mensa scolastico, si taglia il servizio scuola bus scolastico e i bambini,a scuola, continuano a portarsi la carta igienica.
    E loro cosa si tagliano??
    C.E.C. commento e cambiamento

  21. Grande T.R.C. dove avete fatto quella foto al sindaco…in PAPPONIA..o scusate in LAPPONIA?

  22. D’AMBROSIO…STAI SERENO.

    C.E.C.

  23. Proposta:
    ” NON ABBIATE PAURA” DISSE IL GRANDE K.WOJTYLA.
    Cominciamo a far sentire tutto il nostro DISGUSTO per questa politica BECERA.
    Cominciamo con COMMENTI E PROPOSTE su questo sito (che non censura), per ora anche in forma anonima, poi vedrete che cresceremo e saremo in tanti, pronti a cambiare questa NOSTRA Santeramo.
    BASTA CON BECERE AUTOCELEBRAZIONI facciamo SENTIRE anche la NOSTRA VOCE.
    Lucarelli, un santermano residente a Viareggio, ha svergognato il sindaco, ma praticamente ci ha voluto dire, SANTERMANI SVEGLIATEVI.
    COMMENTIAMO-PROPONIAMO-DENUNCIAMO. BASTA TACERE.
    Cominciamo tutti a dare il nostro contributo, con commenti e opinioni, elogiando e BASTONANDO all’occasione.
    Commentiamo e firmiamoci C.E.C. (commento e cambiamento).
    IO CI STO…E VOI ?

    C.E.C.

  24. X Erasmo
    Erasmo tu hai ragione su tutto, tranne quello di andar via da Santeramo. Bisogna rimanere qui e combattere il POTERE CORROTTO dei politici, altrimenti facciamo solo il loro gioco. Le possibilità di lavoro si possono creare e ci sono anche fiumi di soldi europei da investire ONESTAMENTE. Molte aziende vogliono investire a Santeramo, come la Soccietà Cinema Pixel, che da oltre due anni aveva acquistato lotti nella zona industriale, per realizzare un villaggio multisale a livello europeo. Ma sono scappati via perchè nessuno gli ha dato i permessi per costruire. Ci domandiamo PERCHE’ QUESTI PERMESSI NON SONO STATI DATI??!! Il sindaco D’Ambrosio e l’assessore Sportelli hanno dato delle dichiarazioni fantasiose, prontamente smentite dalla Società Pixel. E cosa hanno fatto i nostri politici sono spariti e hanno messo tutto a tacere. Un tacere che ALIMENTA e GIUSTIFICA solo SOSPETTI. PERCHE’ LE AUTORIZZAZIONI NON SONO STATE DATE??!!
    COMINCIAMO A FARCI SENTIRE (CIVILMENTE) e vedrai che presto le mele marciranno e le daremo in PASTO AI PORCI.

  25. Pinuccio…che bello ” Sherzo da Prete ” che hai fatto a Priviticchio.

  26. I pagliacci devono stare al circo, al comune vogliamo gente seria, altrimenti ce ne andiamo da Santeramo. Prestissimo. Noi non sappiamo nulla di quello che accade e di come i politici sperperano i nostri soldi. Se non fosse per qualche notizia riportata su questo sito saremmo proprio al buio. Gli altri che fanno informazione a Santeramo vivono col pannolone o sono tutti inseriti nel libro paga della mala politica oppure sono collusi?

  27. Qui vedo che tutti si lamentano di tutto, ma poi stranamente quando andiamo a votare votiamo sempre nella stessa maniera. A parte quelli che vendono il voto per poche decine di euro, gli altri come fanno a farsi fottere dai politici con le solite promesse. Io credo che di questo passo, Santeramo è destinato a scomparire nei prossimi decenni… Chi vivrà vedrà !

  28. Per il Bene della trasparenza il sindaco dovrebbe chiarire tutto e andarsene a casa con tutti i suoi adepti.
    E ricordate: Tutti i Preti vogliono il Bene…ma state attenti a non farvelo prendere!!

  29. Bene…e ora che hanno preso il finanziamento vedremo come proseguiranno i lavori.
    Finiranno come i lavori della Casa di Riposo, anche li iniziati per non perdere il finanziamento di circa 4milioni di euro, e ora sono bloccati perchè nel preventivo non era prevista la pavimentazione. VERGOGNA.
    Sapete quanto costa costruire una Casa di Riposo,nuova,della stessa grandezza,compresi arredi e cucine..circa 2milioni e 500milaeuro.E qui se ne spendono circa 4 per ristrutturarla e senza pavimentazione.
    Sindaco devi dare molte risposte ai cittadini…altrimenti DIMETTITI.

  30. ORA BASTA.
    TUTTI DEL PD SAPEVANO TUTTO…E TUTTO ERA TACIUTO DA TUTTI.
    E POI QUALCUNO RIVUOLE SANTINO ZEVERINO SINDACO
    SONO TUTTI NELLA STESSA BARCA E ALLORA AFFOGASSERO TUTTI NELLA MELMA DELLA LORO POLITICA.

  31. Tempo fa, in un altro commento, ebbi a dire che tutte le opere eseguite attualmente dal sindaco, erano state tutte ereditate dalla vecchia amministrazione e dal commissario Marani. Compresa la Rigenerazione Urbana ex Enal, Biblioteca, Scuole, pavimentazione del Corso Casa di Riposo ecc…
    Mi rispose una certa (Sig.ina ?!!) EIN facendosi una risata (ah..ah..ah..ah..) e sostenendo che quello che dicevo era tutto falso.
    Spero che oggi abbia avuto modo di ricredersi e se continua nella sua ostinazione vuol dire che l’arroganza e la strafottenza sono contagiose oltre che EREDITARIE!!!
    P.S.
    Per correttezza il commento fu fatto su altro sito, oggi scrivo su Santeramo.it perchè garantisce maggior libertà di pensiero ed espressione (sempre rispettando i limiti)
    Grazie

  32. Un Sadduceo al comando:
    I Sadducei e i Farisei costituivano la Casta dirigente d’Isdraele. Entrambi, a loro modo, seguivano la Parola di Dio.
    Il Partito dei Sadducei (PDS) mirava alla ricchezza ed occupava posti di potere ed anche la maggioranza dei 70 posti del Sinedrio (l’attuale Consiglio Comunale)
    Essi erano più occupati dalla Politica che dalla Religione, relazionavano e tramavano sempre con Roma (Bindi Finocchiaro Dalema) per avere più potere politico, soldi e tenere sempre in minoranza il Partito dei Farisei (PDF)
    I Sadducei, in nome di Dio e con la protezione di Roma, erano disposti a tutto per il Potere e i Soldi, fino ad annientare e lapidare con le più meschine MENZOGNE e FALSITA’ i loro avversari.
    Gesù ebbe diversi scontri con questi e un giorno disse:
    ” In verità vi dico…Guardatevi dal Lievito (insegnamenti) dei Sadducei e dei Farisei”
    Dopo 2000 anni la storia è sempre la stessa.

  33. Ecco perchè tanta fretta a sdradicare la pineta e fare lo scavo. se non iniziavano i lavori si perdevano i contributi, e per i soldi si distrugge un’area di verde adibita al benessere degli anziani !!
    E anche se l’autorizzazione non è farina del suo sacco…la farina è rimasta tutta nel SUO SACCO !!

  34. Con questo articolo, al sindaco è caduta in testa l’ultima Pigna dell’ultimo pino rimasto in piedi
    gli sono cascate le braccia
    e forse sono caduti anche gli “Sportelli” della sua vecchia auto!!!

  35. Credo che Lucarelli fosse già a conscenza di questi documenti. Vi voglio ricordare una barzelletta:
    Un uomo, molto religioso, sta affogando in mare. Si avvicina una barca per prestare aiuto e lui: no, no, Dio mi salverà. Si avvicina una seconda barca e lui come prima rifiuta: no, no, Dio mi salverà. Si avvicina una terza barca e l’uomo ancora rifiuta e annega. L’uomo va in paradiso e davanti a Dio gli chiede: Dio, Dio mio perchè non mi hai salvato? E Dio: Ma se ti ho mandato tre barche a salvarti…stupido!!!
    Così Lucarelli con i suoi tre articoli precedenti, ha mandato tre scialuppe di salvataggio al sindaco, per rispondere al mistero Centro Accoglienza, che il sindaco ha rimandato al mittente.
    Ed ora è giusto che annaspi nella sua straripante boria!!!

  36. Ci voleva Lucarelli a spiegare tutto. Tutti gli altri nostri, cosiddetti politici santermani, tutti con la museruola.
    Ora l’unico atto che spetta al Sindaco sono…LE DIMISSIONI.

  37. Si può sapere chi ha vinto la gara d’appalto dei lavori (se gara c’è stata!!).
    Come mai il sindaco scappa per non dare spiegazioni
    Che businnes c’è dietro?!!

Rispondi a Condor Cancella un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*