23/11/2017 14:16
SOSTA NELLE STRISCE BLU: SI CONTINUA A PAGARE

SOSTA NELLE STRISCE BLU: SI CONTINUA A PAGARE

Il contratto tra Amministrazione Comunale e Coop. Sant’Erasmo sulla sosta a pagamento è scaduto.

 

Da alcuni giorni a questa parte, gli ausiliari del traffico di Santeramo in Colle, incaricati di controllare il pagamento della sosta delle auto, non si aggirano più tra le strisce blu. La cosa non fa che rendere molto felici gli automobilisti perché non rischiano di trovare salate sorprese sui tergicristalli delle proprie automobili. Pare che all’origine della loro assenza sia dovuta al fatto che il contratto tra il Comune di Santeramo e la Cooperativa Sant’Erasmo, affidataria del servizio da circa cinque anni, sia scaduto il 30 settembre scorso senza che sia stato rinnovato. C’è da chiedersi come mai il servizio è stato messo in stand by. Forse l’intenzione dell’Amministrazione Comunale è di procedere alla revisione del parcheggio a pagamento anche mediante l’affidamento ad altra società oppure sopprimerlo. Da Palazzo di Città non ci sono né conferme né smentite. Di conseguenza, gli ausiliari del traffico sono adesso parcheggiati nelle strisce blu delle liste dei disoccupati mentre la Cooperativa Sant’Erasmo è rimasta al palo, fermata dal semaforo rosso dell’indifferenza amministrativa. Allora sono tanti a chiedersi se in mancanza di affidamento del servizio, la sosta delle auto tra le strisce blu va pagata lo stesso? Purtroppo, si perché gli atti amministrativi che istituivano il servizio sono tuttora vigenti ed efficaci. Gli automobilisti, quindi, sono avvisati. Continueranno a pagare anche in assenza degli ausiliari del traffico perché il controllo sul pagamento della sosta sarà esercitato dagli Operatori di Polizia Municipale nelle more delle decisioni che saranno adottate dall’Amministrazione Comunale.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*