23/11/2017 17:40
SOLO DEBITI IN CONSIGLIO COMUNALE

SOLO DEBITI IN CONSIGLIO COMUNALE

Si raccomanda di dotarsi di fazzoletti per non allagare di lacrime la sala consiliare.

Per giovedì 26 gennaio è stato convocato il Consiglio Comunale. Da piangere l’ordine del giorno. Risultano iscritti soltanto quattro argomenti che riguardano il riconoscimento della legittimità di debiti fuori bilancio. Non c’è traccia né della restituzione degli oneri di urbanizzazione che è stato impallinata nelle ultime sette sedute consiliari né quello relativo alla concessione della Cappella della Divina Misericordia alle Parrocchie santermane. Forse altri argomenti, oggetto di contese e scontri tra i “coniglieri comunali”, sono stati parcheggiati. Siamo già in trepida attesa per vedere come questa volta andrà a finire.

Non è scritto da nessuna parte la certezza del regolare svolgimento dell’assise comunale. Potrebbe anche saltare per i soliti imprevedibili comportamenti personali di questo o di quest’altro personaggio, come potrebbe anche svolgersi se i coniglieri di maggioranza riusciranno a trovare la quadra di una figura geometrica ormai indefinibile.

Sparite anche le comunicazioni dello stipendiato presidente del Consiglio, annunciate per l’ultima seduta. Comunicasse almeno l’importo del CUD relativo a quanto ha percepito dalla Cittadinanza nel 2016.

Non c’è traccia di nessuna comunicazione del sindaco sul presumibile arrivo di migranti a Santeramo, atteso che nell’incontro del 17 gennaio scorso in Prefettura, ha condiviso il piano proposto dall’Ufficio Territoriale di Governo di Bari.

Non si trova da nessuna parte stimolo di competizione politica da parte dei “coniglieri” di opposizione, ormai con la testa a preparare, da separati in casa, la prossima campagna elettorale amministrativa.

Ore 18:00 sala consiliare Palazzo Municipale.

Si raccomanda di dotarsi di fazzoletti per non allagare di lacrime la sala consiliare.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*