21/06/2018 12:08
SINDACO E UFFICIO TECNICO AI FERRI CORTI?

SINDACO E UFFICIO TECNICO AI FERRI CORTI?

Il Sindaco D’Ambrosio e il Dirigente Merra sarebbero arrivati ai ferri corti con tanto di lettere che sarebbero partite come saette dal Palazzo Municipale all’indirizzo dell’Ufficio Tecnico e viceversa.

Negli ambienti del politicismo locale, si vocifera, non tanto a bassa voce, che il Sindaco D’Ambrosio e il Dirigente dell’Ufficio Tecnico Merra sarebbero arrivati ai ferri corti con tanto di lettere che sarebbero partite come saette dal Palazzo Municipale all’indirizzo dell’Ufficio Tecnico e viceversa. L’ultima, in ordine cronologico sarebbe stata inviata alcuni giorni prima di Pasqua. A scriverla, l’Ing. Merra, dirigente a tempo indeterminato del Comune di Santeramo, indirizzata al Sindaco e per conoscenza alla Giunta Comunale e al Segretario Generale. Con questa missiva l’Ing. Merra avrebbe risposto ad almeno otto lettere precedentemente ricevute con le quali il Sindaco chiedeva lo stato dell’arte su altrettante questioni attinenti alla sfera della Direzione Tecnica. La lettera sarebbe stata sottoscritta per condivisione anche da tutti i dipendenti dell’Ufficio Tecnico. L’Ing. Merra pare ritenesse di aver già risposto verbalmente al Sindaco nel corso delle sue quotidiane visite presso la sede dell’Ufficio Tecnico. Con la stessa lettera, stampata a piccoli caratteri su ben tre facciate, l’Ing. Merra avrebbe affermato che non si presterà più nel futuro a rispondere per iscritto ad altre sollecitazioni del Sindaco. Se questo modo di relazionarsi sarà ancora ispirato al “verba volant, scripta manent”, sarebbe la conferma che il rapporto fiduciario tra Sindaco e Ingegnere è saltato. Per questa “separazione in casa” e in attesa che la lettera sia resa di dominio pubblico per comprenderne tutto il significato, gettiamo nel terreno fangoso del politicismo santermano due piccoli semi di riflessione. Il primo. Per la serie “io sono io e tu sei tu”, come si rapporterà da ora in poi l’Amministrazione Comunale in carica con l’Ing. Merra? Il secondo. Gli Assessori del Settore Tecnico, Gioacchino Maiullari ai Lavori Pubblici e Giuseppe Claudio Leo all’Urbanistica, erano a conoscenza delle sollecitazioni del Sindaco indirizzate al loro Dirigente? Come le hanno accolte? Da quale parte si schierano? Si sono sentiti scavalcati o sfiduciati nel loro operato? Noi siamo qui per essere sonoramente smentiti o per pubblicare con sommo piacere le risposte degli antagonisti.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.