21/11/2017 03:34
SARA’ CASA DI “ETERNO” RIPOSO?

SARA’ CASA DI “ETERNO” RIPOSO?

Da qualche tempo i lavori per adeguare a norma la struttura santermana che sino ad un anno fa ospitava tanti anziani, sono fermi.

Nessuno credo se lo augura. Ma la domanda è lecita: sarà Casa di “eterno” Riposo? Da qualche tempo i lavori per adeguare a norma la struttura santermana che sino ad un anno fa ospitava tanti anziani, sono fermi. Basta aggirarsi nei dintorni per rendersene conto. La gru è immobile come un faro spento e il cantiere disabitato. I motivi sicuramente sono diversi. Tra questi, pare che la progettazione di ristrutturazione della Casa di Riposo non avrebbe previsto la pavimentazione. Cosa assurda se risultasse vero perché bisognerebbe trovare finanziamenti aggiuntivi a quelli ottenuti. Chi di competenza, tace. Allora, non potrebbe essere stata anche questa una ragione che ha costretto il Consiglio di Amministrazione a dimettersi? Forse. Ma vi potrebbe essere di più. I lavori devono essere conclusi entro fine giugno 2015, pena la perdita del finanziamento. Ce la faranno i nostri eroi a compiere il prodigio? L’augurio di tutti è che si riesca nell’impresa pensando al tanto bene che questa struttura ha fatto ai degenti anziani, alle loro famiglie e alla Città di Santeramo. Al solo pensiero che questo possa avverarsi, crea solo dispiacere perché quella Casa è patrimonio di tutti. Sarebbe una sberla alla generosità dei grandi Benefattori Calabrese – Simone che non indussero a donare tanti suoli edificatori con la cui vendita fu avviata la costruzione della struttura. La convocazione del Consiglio Comunale su questa ed altre emergenze non può tardare per fare il punto della situazione e impegnarsi tutti affinché quella gru riprenda presto a girare su se stessa per evitare che quella Casa diventi di “eterno riposo”.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*