20/11/2017 21:57
“SANT’ERASMO” RITORNA IN SERVIZIO

“SANT’ERASMO” RITORNA IN SERVIZIO

Sono ritornati tra noi gli ausiliari del traffico per controllare il regolare pagamento della sosta e, semmai, per sanzionare gli automobilisti disattenti.

 

“Sant’Erasmo” ritorna in servizio. Non ci si riferisce a Sant’Erasmo Patrono di Santeramo che con la sua protezione è continuamente in attività bensì alla omonima Cooperativa che è ritornata a gestire il servizio dei parcheggi a pagamento nelle apposite aree di sosta delimitare dalle strisce blu. Nello scorso mese di ottobre, come si ricorderà, ebbe a cessare la convenzione con il Comune di Santeramo senza che si provvedesse al rinnovo del servizio in attesa dello svolgimento di una nuova gara. Dopo circa un mese nel corso del quale il controllo del pagamento della sosta è stato svolto dagli Operatori di Polizia Municipale, l’Amministrazione Comunale ha rimesso in movimento la Cooperativa con una proroga della quale non sono stati ancora ufficializzati i dettagli nonché il termine della proroga stessa. Da un paio di giorni, pertanto, sono ritornati in attività gli ausiliari del traffico che si aggirano tra gli stalli a pagamento per controllare il regolare pagamento della sosta e, semmai, per sanzionare gli automobilisti disattenti o, per loro natura, ammantati di malizia. In questo caso, si è obbligati a pagare senza chiedere la grazia al nostro Santo Patrono per essere esonerati.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*