26/06/2017 17:25
SANTERAMO TURISTICA, COME? LA PROLOCO INTERROGA I CANDIDATI SINDACI

SANTERAMO TURISTICA, COME? LA PROLOCO INTERROGA I CANDIDATI SINDACI

In una lettera, il presidente della Pro Loco Marco Canzio scrive ai candidati sindaci Baldassarre, D’ambrosio, Laquale, Larato, Nuzzi, Riviello:

“La  Pro Loco di Santeramo lavora ed ha sempre lavorato, quale polo sinergico aperto a chiunque abbia a cuore la città, per una promozione autentica del territorio. Lavoriamo da sempre con dedizione e impegno, grazie ai tanti volontari, al servizio della nostra città e della cittadinanza tutta. In questi mesi ci stiamo adoperando per coinvolgere attivamente i cittadini e anche gli studenti delle scuole in sempre nuove iniziative che sappiano far dialogare in modo originale e inedito la storia e il patrimonio di tradizione e folclore della nostra Santeramo. La vita culturale di una città è certamente uno dei requisiti della qualità urbana che possono costituire un elemento importante di crescita e sviluppo anche economico. Da queste premesse Santeramo può sviluppare il proprio ruolo di regia, attraverso un investimento progettuale e di coordinamento anche per la diffusione di eventi importanti. È urgente affiancare ai grandi eventi una rete di occasioni culturali, perché le persone possano vivere il territorio incontrandosi in spazi di saperi e di relazioni, dalle biblioteche, al teatro, ai cinema, alle scuole, in risposta a una solitudine sempre più diffusa! Questo è, a nostro avviso, il dovere più grande di coloro che si accingono a correre in questa campagna elettorale, un dovere educativo che faccia rinascere la fede politica, che dia stimolo ai giovani, che animi una stagione di dialettica progettuale. Riteniamo pertanto necessaria un’assunzione di grande responsabilità da parte di tutti i soggetti politici presenti sul territorio, un forte impegno da parte dei futuri amministratori, per predisporre soluzioni innovative che incidano strutturalmente sulle esigenze dei cittadini. E nel fare gli auguri a tutti i candidati sindaci per una campagna elettorale leale, avvincente e piena di idee e contenuti, vorrei proporre ai 6 candidati sindaco queste   semplici domande.

  1. Quale tipo di appoggio concreto vi sentite di promettere alle attività professionali, ricreative, artistiche, culturali, solidali, turistiche e sportive locali affinchè continuino nelle loro iniziative, preziose per il territorio?
  2. Cosa volete fare per valorizzare il turismo e portare i turisti a Santeramo?
  3. E’ in atto, da parte nostra, la ristrutturazione del nostro presepe realizzato da Armando Mele, di circa sessantacinque mq2. Vi chiediamo una location definitiva, al fine di donarlo alla cittadinanza e renderlo fruibile ai turisti”.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*