22/11/2017 19:13
SANTERAMO: CIASCUNA TELECAMERA PER LA VIDEOSORVEGLIANZA COSTERA’ 5 MILA EURO!

SANTERAMO: CIASCUNA TELECAMERA PER LA VIDEOSORVEGLIANZA COSTERA’ 5 MILA EURO!

Dopo l’asfalto d’oro misto a pioggia ancora in fase di realizzazione, spuntano le telecamere per la videosorveglianza costruite con il prezioso metallo.

In  una intervista proclamatoria di qualche giorno addietro, il sindaco Michele D’Ambrosio ha annunciato che per fine anno Santeramo sarà dotata di videosorveglianza. Ben 15 telecamere verranno piazzate su tutto il territorio cittadino, esattamente quante ne furono installare in piazza Berlinguer, dove in occasione dell’ultimo incendio al chiosco, l’impianto di videosorveglianza installato ha fatto cilecca. Si, le telecamere erano fuori servizio o meglio fuori uso. Non poteva essere altrimenti, dato che non era previsto alcun servizio di manutenzione, oppure era affidato a persone che abitualmente svolgono altro mestiere. Ad ogni modo non ci si spiega come mai nella piccola piazzetta furono previste 14 telecamere e per tutto il paese appena 15. Ma va bene così. Anzi ci dobbiamo ritenere fortunati se il buon uomo del sindaco non ne abbia previste di più per le strade di Santeramo, perché per ognuna di esse sta spendendo (o meglio stiamo spendendo) l’astronomica cifra di 5 mila euro! Nell’intervista ebbe a precisare: spenderemo solo da 4 a 5 mila euro a postazione, compresa l’antenna e il palo. 

telecamera

Un esempio di videosorveglianza a meno di 200 euro.

Ci possiamo rendere conto tutti che oggi la migliore telecamera per videosorveglianza compreso tutto l’occorrente per svolgere il proprio impeccabile servizio, non costa più di 200 euro. Perchè tanta differenza? Ovviamente quelle che si trovano in commercio a questo prezzo non sono realizzate in oro!

Pertanto, per 15 postazioni  di videosorveglianza il sindaco spenderà 75 mila euro, e se dovessero funzionare come quelle di piazza Berlinguer, avremo buttato via altri soldi rivenienti dalle nostre tasse.
Lo stesso numero di postazioni, acquistate da chi ha padronanza nel settore e quindi con la garanzia di un costante e impeccabile funzionamento, costano appena 3 mila euro. Tutto compreso!

Cosa altro aggiungere, mi piacerebbe solo conoscere chi sta seguendo questo progetto, se è stata espletata una gara per affidare l’appalto, se è stato previsto un costo per ciascuna postazione di videosorveglianza e da dove sia venuto fuori la valutazione di 5 mila euro a postazione.
Sarà mica aver messo la chitarra nelle mani del pastore? Oppure l’operazione rappresenta una larga benevolenza nei confronti di qualcuno? Delle due, una.

Comunque, signor sindaco, volendone acquistare uno di questi meravigliosi aggeggi in oro ci può dire dove reperirli?

Anche queste domande sono certo rimarranno senza risposta.

Noi come al solito facciamo il nostro scomodo mestiere, vi raccontiamo quello che nessuno dice, informandovi puntualmente. Se per chi paga le tasse privandosi a volte anche della spesa, va tutto bene, per noi anche.

 

 

7 commenti

  1. Grandeee…Giacomo, ecco perchè lo slogan del sindacoo è:
    SANTERAMO CANTIERE APERTO
    Sono tutti GIACIMENTI D’ORO!!!
    Ah.ah.ah.ah.ah

  2. Tranquilli Ragazzi…magari una Telecamera ci costasse 5000 euro!!!
    Dovete sapere, che il sindaco, prima d’iniziare la “Messa” in opera delle telecamere, deve prima decidere dove POSIZIONARLE, e ciò richiede una CONSULENZA!!
    Poi bisogna decidere quante Telec. occorrono per coprire un Tot di Territorio, ciò richiede un’altra CONSULENZA
    Poi ci vuole il parere Tecnico degli Installatori…altra CONSULENZA!!
    E infine valutarne il loro Impatto-Ambientale…altra CONSULENZA!!!
    Dopo tutti questi “Consul-tentini” si provvede ad indire una Gara di Appalto.
    Quindi con questi girotondi, una Telec. ci verrà a costare circa 15/20 milaeuro!!
    Ma sono sicuro che il sindaco riuscirà a dare molta “Trasparenza” anche in questa operazione…speriamo che non sia talmente Trasparente..da non VEDERCI NULLA!!!

  3. giuseppe molinari

    sicuramente sono fatte in oro massiccio,il problema a santeramo e che quelli che devono scegliere non capiscono una mazza,o fanno finta

  4. Ormai Santeramo è diventato il Nuovo Klondike, è tutto d’oro.
    Asfalto d’oro, telecamere d’oro, lampadine d’oro (sostituirne una ci costa circa 150Euro), rubinetti fontanelle pubbliche d’oro (sostituirne una ci costa circa 400Euro) e tanti altri cantieri si stanno aprendo per scoprire nuovi Giacimenti d’Oro!!
    BUONGIORNO SANTERAMO…siamo un PAESE RICCO D’ORO!!!

  5. Costo di una Telecamera 5000 euro!!
    Mi sembra un prezzo Giusto…considerando che viene consigliata dal Vaticano!!
    Infatti è un tipo SPECIALE di Tele-CAMERA CARITATIS!!
    Individua il mascalzone e gli da direttamente…la Benedizione..e..l’Assoluzione!!
    Che volete di più!!!

  6. Signor Fabrizio, leggendo l’articolo se le cifre sono queste non si tratta di un 30-40 % in meno. Si tratta di spendere 3.000 euro anzicchè 75.000, non so se mi spiego. Il che mi sembra un poco esagerato. Però in effetti da una ricerca su internet i costi sono quelli riportati nella notizia. Anzi si trovano sistemi di videosorveglianza con 2 anni di garanzia a 49 euro. Questi 5.000 euro da dove escono? Allora forse saranno veramente d’oro queste telecamere.

  7. fabrizio Labarile

    QUESTO COSTO E’ DEL TUTTO ESAGERATO ! Sarebbe opportuno informare i cittadini ,prima di spendere i loro soldi, di comunicare quali sono le aziende a cui il Sindaco si è rivolto e i relativi preventivi. Sono sicuro che i costi ,dopo un’attenta e selettiva scelta del possibile fornitore, sarebbero circa il 30 -40 % di quello pubblicato!!!
    Ebbene che tutto La Giunta e il Siign. Sindaco in primis, prima di continuare a fare i padroni con i soldi nostri,c’informino dettagliatamente sia sugli aspetti tecnici che su quelli economici !!!!!!

Rispondi a Luca Cancella un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*