23/11/2017 02:48
RIDUZIONE ORARI PUNTO DI PRIMO INTERVENTO. IL SINDACO: “12 ORE ASSICURATE”

RIDUZIONE ORARI PUNTO DI PRIMO INTERVENTO. IL SINDACO: “12 ORE ASSICURATE”

Il Punto di primo intervento di Santeramo cambia orario: sarà aperto non più 24 ore su 24, ma per 12 ore al giorno, dalle ore 08:00 alle ore 20:00.

Questo cambiamento – si legge nella nota dell’Ente ASLBA – è dovuto alla mancanza di personale medico e alla scarsa partecipazione ai bandi pubblici indetti dallo stesso Ente.

Inoltre, il parametro usato nel piano di riordino ospedaliero è quello del numero di prestazioni di primo intervento che a Santeramo è di circa 3500 contro i 6000 considerati la soglia minima per il mantenimento del servizio.

Oltre all’apertura h12 del PPITS nel Comune di Santeramo in Colle è garantita la presenza h24 dell’ambulanza medicalizzata con a bordo un medico e un infermiere professionale oltre ad un autista soccorritore che stazionano presso l’ospedale Monte Iacoviello.

Dopo aver sentito telefonicamente il Direttore Generale dell’Asl Montanaro il Sindaco di Santeramo rassicura:
Saranno garantite le 12 ore di servizio nei mesi estivi fino a fine settembre a fronte di una iniziale decisione di chiusura già a partire dal 1 luglio”.

Un commento

  1. MICHELE DI GREGORIO

    Caro Sig Sindaco,
    vorremmo tanto che noi ci sbagliamo, però le informazioni in nostro possesso ci dicono che il provvedimento, ventilato come urgente per il periodo estivo, difficilmente verrà rivisto.
    Riteniamo che nella seduta del primo Consiglio comunale sarebbe opportuno la adozione di un Ordine del Giorno per denunciare, con forza, questa scelta che penalizza l’intera comunità santermana. Così come è importante che tutte le forze politiche sensibilizzano i propri Consiglieri regionali per sostenere la richiesta di immediata riapertura H24 del PPIT.
    Michele Di Gregorio
    dirigente DIREZIONE ITALIA – Santeramo

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*