21/11/2017 05:42
RAFFAELE RUBERTO NEO PREFETTO DI REGGIO EMILIA

RAFFAELE RUBERTO NEO PREFETTO DI REGGIO EMILIA

Per i più giovani sembrerebbe una notizia “fuori luogo”. Per i meno giovani, invece, quello di Raffaele Ruberto è un nome ancora molto familiare per essere stato Commissario Prefettizio a Santeramo dal 13 maggio 1998 al 13 dicembre dello stesso anno.

 

Dal 5 gennaio scorso il dott. Raffaele Ruberto è il neo Prefetto di Reggio Emilia. Per i più giovani potrebbe risultare una notizia “fuori luogo” trattandosi di una nomina che dista diverse centinaia di chilometri da Santeramo. Per i meno giovani, invece, quello di Raffaele Ruberto è un nome ancora molto familiare per essere stato Commissario Prefettizio a Santeramo dal 13 maggio 1998 al 13 dicembre dello stesso anno dopo la sfiducia della dott.ssa Rosa Dimita, primo Sindaco donna e primo Sindaco eletto direttamente dal corpo elettorale santermano. Dopo gli otto mesi della sua gestione commissariale e all’esito dei risultati delle elezioni amministrative anticipate, gli successe nella carica di Sindaco Michele Digregorio. Nella sua permanenza nella nostra Città, il dott. Ruberto si fece ben apprezzare da tutti per la sua integerrima condotta morale, umana e amministrativa senza perdere mai la simpatia della gente. Se lo ricordiamo brevemente e se è ancora presente nei ricordi di tanti, è per queste sue innate peculiarità che gli hanno permesso di raggiungere non senza fatica il vertice della sua nomina governativa a Prefetto della nota Città emiliana. Prima di questo prestigioso incarico, il dott. Ruberto ne ha ricoperto tanti altri tutti di alta responsabilità, non ultimo quello di Commissario Prefettizio nel Comune di Gioia Tauro. Tanto per limitarci all’essenziale, il neo Prefetto di Reggio Emilia è stato Capo di Gabinetto presso le Prefetture di Ravenna e Bari. A Torino, invece, è stato Vice Prefetto Vicario. Ha svolto, inoltre, gli incarichi di vice commissario straordinario per l’emergenza nomadi in Piemonte, componente Co.re.co. di Bari e Crotone e commissario straordinario dell’IACP. di Bari. Nel 2014 è stato nominato, con provvedimento del presidente della giunta regionale della Campania, commissario straordinario per l’espletamento delle procedure finalizzate alla individuazione dei siti e alla realizzazione di impianti di discarica nei territori delle province di Napoli e di Salerno. A S.E. il Prefetto di Reggio Emilia, vivissime congratulazioni da parte di tutta la Redazione nella consapevolezza che saprà egregiamente svolgere con diligenza e alta professionalità il suo responsabile e delicato incarico.

 

 

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*