20/11/2017 22:00
PROTEZIONE CIVILE CANCELLATA ALBI REGIONALI?

PROTEZIONE CIVILE CANCELLATA ALBI REGIONALI?

Riceviamo e pubblichiamo interpellanza Avv. Riviello per accertamento realtà dei fatti.

L’inettitudine la fa da padrona nel comune di Santeramo.
A dirlo non sono i gufi bensì gli atti. Ecco perché, ormai di regola, a roboanti autocelebrazioni non seguono riscontri nei fatti.

Mentre le strade si imbiancano con la prima neve stagionale e monta sui social e nell’opinione pubblica la polemica sulla assenza di spargimento preventivo di sale sulle strade, ecco che scoppia la grana Protezione Civile Comunale.

In data di ieri è stata protocollata un’interpellanza urgente, protocollata dal nostro consigliere di riferimento, l’avv. Giovanni Riviello, riguardante l’annunciata esclusione del Locale presidio di Protezione Civile dagli Albi Regionali.

Se confermata la notizia, le conseguenze, sarebbero disastrose per il locale servizio di Protezione Civile che ha a capo il Sindaco in persona sempre pronto, in ogni occasione, ad indossarne impropriamente la divisa quasi fosse un novello “Bertolaso”.

L’interpellanza chiede espressamente anche di comprendere se la omessa presentazione nei termini della documentazione necessaria per l’Indispensabile iscrizione all’albo regionale sia stata una “scelta amministrativa” o un’omissione, ed in quest’ultimo caso di individuare i responsabili tra coloro che ne avevano la responsabilità all’interno del Palazzo Comunale.

Non sarebbe la prima volta che un clamoroso flop di questa amministrazione comunale, poco propensa a riconoscere le proprie tante colpe ma sempre pronta ad addossarne ad altri le responsabilità, venga sottaciuto alla cittadinanza.

Fallimenti e magagne, oramai, vengono sempre più a galla. Come la neve, non è un caso, quando si scioglie.
Santeramo, 30 dicembre 2016

Giovanni Riviello
(Consigliere Comunale)
Tina Difonzo
(Segretaria èPolitic@)
Fabio Bagnulo
(Coordinatore Noi con Salvini)

 

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*