25/11/2017 10:53
PRIMA USCITA DEL NEO SEGRETARIO PD

PRIMA USCITA DEL NEO SEGRETARIO PD

Ricevo (e ringrazio) copia dell’intervista concessa a “La voce del paese” da Marcello Putignano, neo segretario PD .

Dalla stessa stralcio: “…bisogna muoversi per le elezioni del prossimo anno che saranno decisive per valutare il lavoro fatto dal PD”; “…voglio precisare che il partito sarà pronto a sostenere nuovamente D’Ambrosio in caso volesse candidarsi”.
Osservo. Che il partito debba muoversi è scontato: tanta la credibilità da recuperare. Sia in famiglia che fuori. Quanto invece all’essere pronti a sostenere ancora D’Ambrosio, ritengo doversi prima dar passo a seria riflessione. Farlo così a priori significherebbe voler nascondere polvere sotto il tappeto. Sull’insegnate di religione oggi a Palazzo di Città non è possibile omettere valutazione su menzogne e maleducazione mai seguite da scuse, su ostinato rifiuto a presentare atti giustificativi di azioni operate, diniego al confronto, stucchevoli autoreferenzialità portate alla noia.

Con richiamo all’appena trascorso 2 giugno, al neo segretario chiedo se può tenersi in pubblica ricorrenza religiosa (festa del Santo Patrono con tanto di fascia tricolore al collo) comportamento identico a giornata tipo 14 febbraio.

Ma il PD vuole proprio continuare a farsi del male?

foto di Marcelo Di Gesù

Un commento

  1. Giusto qualcuno ha confuso la festa di Sant’erasmo con la festa di San Valentino

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*