23/11/2017 17:34
POVERE BESTIE

POVERE BESTIE

Un cane può trovare, perfino nel più inutile di noi, qualcosa in cui credere!

Decine di cani rinchiusi in un piccolo recinto trasformato in pseudo canile. Una sorta di carcere duro frequentato da chi non ha mai commesso alcun reato. Spesso questi cani non vedono cibo per alcuni giorni, per loro non ci sono cure in caso di bisogno, eppure sono lì da troppo tempo, la gente non sa come vivono e neanche la foto che vi mostriamo rende verità. Che dire di questo annoso dramma? Il sindaco in carica si era impegnato a risolvere il problema entro qualche giorno dalla sua elezione, solite promesse elettorali! Sono trascorsi trenta lunghi mesi e i nostri amici sono ancora in attesa di grazia, mentre chi doveva intervenire in loro soccorso trascorre le giornate a fare proclami su facebook e a far credere alle gente che lavora per il bene di Santeramo. Di quale Santeramo?

Per non parlare di quanti randagi gironzolano per le strade e stazionano nelle piazze di Santeramo. Povere bestie, affamate, malate e pericolose, non possono fare altro che attendere qualcuno che si prenda cura di loro, qualcuno preposto a risolvere il problema randagismo, qualcuno che a differenza loro può fare tanto ma non fa niente, eppure sono nostri amici! E allora qual è la risposta più ovvia se ci dovessimo chiedere da  che parte è la bestia?

Qualcuno direbbe: ma chi non riesce a risolvere i problemi della gente potrà mai risolvere i problemi degli animali? La vostra immaginazione vorrà essere razionale.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*