20/11/2017 21:58
PER DROGA E ARMI ARRESTATE DUE DONNE A SANTERAMO

PER DROGA E ARMI ARRESTATE DUE DONNE A SANTERAMO

Brillante operazione dei Carabinieri di Santeramo

Custodivano droga e armi nella loro abitazione in campagna, alla periferia di Santeramo. Scoperte dai carabinieri sono finite in manette due ‘insospettabili’, due cittadine albanesi di 71 e 21 anni.

Nel corso di una perquisizione nell’abitazione rurale in cui le due donne – entrambe senza occupazione e in Italia da diverso tempo – vivevano da sole, i militari hanno rinvenuto, in un mobile della camera da letto, otto involucri in cellophane contenenti complessivamente 4.350 chili di eroina. Ancora, all’interno di un’intercapedine appositamente ricavata nella cappa del camino del salone, i carabinieri hanno individuato altri tre involucri contenenti 500 grammi di cocaina, un fucile ad aria compressa e un fucile automatico risultato rubato a febbraio scorso in provincia di Lecce. Inoltre, nello stipite della cucina, erano nascosti otto grammi di marjuana, tre bilancini di precisione, due taglierini e numerosi rotoli di nastro adesivo necessari per selezionare e confezionare la droga.

La perquisizione estesa alle pertinenze dell’abitazione ha infine consentito di rinvenire nel sottoscala un fucile a canne mozze, risultato provento di furto consumato nel ’94 in provincia di Bergamo. Le donne sono state arrestate con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, detenzione di armi alterate e ricettazione. Indagini sono in corso per accertare la provenienza della droga e delle armi clandestine, e per capire per conto di chi le donne le custodissero.

Fonte: bari today

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*